Basket, la Lazio Basket si presenta

COMUNICATO STAMPA

Sempre più in un gioco “di SQUADRA” per la nuova LAZIO BASKET che si presenta domani.

Sport, sociale e disabilità. Per la prima volta insieme le principali realtà della capitale. Domani mattina (domenica 25 settembre) la presentazione della Prima Squadra e delle Formazioni Giovanili: una sfida impegnativa dopo due promozioni in tre anni.

Roma, 24 settembre 2011. Si terrà domani, domenica 25 settembre, presso il Palasporting di via G.Brogi alle ore 9.30 la presentazione ufficiale della prima squadra della Lazio Basket e delle squadre giovanili, a cui farà seguito una dimostrazione di basket in carrozzina dei ragazzi del Santa Lucia Roma, pluricampioni d’Italia, ed un dibattito sul tema: “Sport come strumento di fund raising e di integrazione sociale”. “Quest’anno ci aspetta una sfida impegnativa” sottolinea il Presidente Santi “dopo la promozione ottenuta lo scorso anno, la seconda in tre anni ad appena quattro anni di distanza da quando abbiamo voluto raccogliere la sfida di rilanciare questa realtà storica del basket laziale.

“Il nostro obiettivo prioritario rimane però quello che il risultato sportivo ed il doveroso impegno agonistico si affianchino e valorizzino l’impegno sociale e sul territorio della Lazio Basket”, prosegue il Presidente Santi, che interverrà nel convegno organizzato in occasione della presentazione di domenica, per illustrare anche i principali risultati del Progetto Colors, a favore di giovani di aree svantaggiate. L’iniziativa ha portato all’identificazione di  alcune zone della periferia romana ad alto rischio di emarginazione e  alla creazione di centri di avviamento gratuito alla pallacanestro, che oggi coinvolgono centinaia di bambini dagli 8 ai 13 anni, di 27 nazionalità diverse. Nell’anno 2009 il progetto è stato esteso anche in Mozambico, con l’apertura di un primo centro presso l’orfanotrofio di Zimpeto (periferia della capitale Maputo), a vantaggio di circa 150 bambini e bambine, e prossima apertura in altre regioni italiane.

Il progetto si avvale del sostegno di molti volontari ed appassionati di basket, che possono contribuire anche attraverso l’iniziativa “Adotta un giocatore”, che con soli 60 euro/anno consente di fornire il materiale da gioco ad uno dei bambini dei centri.  Il tema del fund raising –sia come mezzo di finanziamento delle attività ma anche di coinvolgimento in prima persona di appassionati e volontari- sarà quindi uno dei temi centrali del dibattito, che vedrà gli interventi di Carlo Di Giusto (Santa Lucia Basket Roma), Moreno Paggi (Elecom Basket Roma), Simone Santi (Presidente SS Lazio Basket), Antonio Buccioni (Presidente Polisportiva Lazio), Flaminia Vitali (Psicologa SS Lazio Basket), Felice Pascale (Filo dalla Torre Onlus), Roberto Abbate (Fip Lazio), Martino Pota (SS Lazio Bowling) e  Mario Arceri (responsabile comunicazione Libertas e dirigente SS Lazio Basket).

Ulteriori informazioni su www.laziobasket.it o contattando ufficiostampa@consolemozambico.it

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania