Basket, Cassino finalmente si torna a gioccare

BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE, FINALMENTE SI TORNA A GIOCARE

Ancora senza una casa ufficiale la Banca Popolare del Frusinate torna a giocare su un parquet in una gara ufficiale, la trasferta difficile sul campo del Valmontone consentirà  ai ragazzi del patron Dino Pagano di tornare a cimentarsi nella Divisione Nazionale C girone G. La gara potrà essere seguita in radiocronaca integrale sulle frequenze di RADIOCASSINOSTEREO dalle ore 17.55 di domenica con le voci di Max Marzilli e Alfonso Salzano.

La pausa “forzata” è terminata, ora la Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino attende solo il momento di entrare in campo. Dopo la disavventura avvenuta nei giorni scorsi presso la struttura comunale del Palazzetto dello Sport, con conseguente inagibilità del campo e gravi danni per tutto il mondo cestistico cassinate, la società ha provveduto a spostare gli allenamenti della prima squadra presso il Palazzetto Soriano di Atina. In questi giorni la dirigenza sta lavorando alacremente per ottenere l’omologazione del campo in quel di Via della Cartiera, necessaria per lo svolgimento delle gare casalinghe nella DNC. Al contempo, non bisogna distrarsi e pensare al prossimo impegno esterno conla Virtus Valmontone al secondo anno nella categoria professionistica. Dopo un periodo di dodici mesi di assestamento al campionato di C nazionale, la truppa di coach Erminio Rischia ha accumulato esperienza ed è sicuramente una della formazioni più attrezzate del girone. I romani hanno allestito una batteria di esterni di grande qualità come il duo Rischia, Graziani e Moscianese, ma pagano qualche centimetro nel pitturato adattando il capitano Del Moro al ruolo di pivot. Le vittorie casalinghe con Contigliano prima e Aprilia poi, sono state costruite su grande sicurezza nei propri mezzied affiatamento del gruppo, mettendo in difficoltà le avversarie in particolare sul piano dell’intensità di gioco. Dopo la recente sconfitta in casa Luiss, la squadra romana avrà voglia di riscatto, ma di fronte avrà una formazione come il Cassino che è alla forte ricerca del primo colpo fuori casa. In settimana si aggiunta una nuova pedina nello scacchiere di coach Porfidia, ovvero Massimiliano Guida, giocatore di tanta esperienza e qualità che va completare il reparto “guardie”.  Giovedì sera, Canzano e compagni hanno disputato un’amichevole a Venafro contro la rappresentativa locale che è prima nel girone H della DNC. Buone indicazioni sono arrivate in vista dell’imminente impegno di campionato, soprattutto è emersa la convinzione che la squadra biancorossa possa fornire una buona prestazione su un campo caldo come quello di Valmontone. Cosi, si espresso in settimana coach Porfidia: “Valmontone è una squadra che fa del fattore campo una propria arma, quindi non sarà semplice giocare lì. Di sicuro ci sarà tenere d’occhio i loro esterni e non solo. Peccato che per noi non sia un gran momento, poiché per ovvi motivi ci stiamo allenando in orari un po’ particolari e non a Cassino. Comunque, questo ci rende ancor più orgogliosi di ciò che la società ci ha messo a disposizione,dopo il nubifragio che ci ha negato l’accesso alla nostra casa. Domenica, daremo il massimo e venderemo cara la pelle per portar via i due punti in palio”. Dunque, sarà importante mettere in campo ogni risorsa possibile, e che la dea bendata non giri di nuovo lo sguardo.

Alfonso Salzano

UFFICIO STAMPA Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania