Basket C dilettanti : la Luiss non si ferma più, otto su otto!

Parziali: 22-23; 38-44; 62-61.
Nuova Pall. Contigliano: De Ambrosi  18, Grillo 15, Esposito 7, Festuccia, Ciavarroni 1, Simeone 6, Manca 5, Granato 13, Giovannelli 9, Fabri. All: Matteucci.
LUISS Roma: Migliaccio 8, Giambene 16, Di Pasquale 3, Barletta, Baldrati 3, Borsetti  4, Raffaele 19, Di Fabio 8, Aspidi 1, Italiano 15. All: Briscese.
Ottiene la sua ottava vittoria consecutiva la LUISS Roma di Massimiliano Briscese che espugna il difficile campo della Nuova Pallacanestro Contigliano per 77-74 al termine di un match intenso fino agli ultimi istanti. La formazione universitaria, presentatasi all’appuntamento con la pesante assenza di Ruben Polselli, fermo per infortunio, è riuscita a restare compatta nell’ultimo periodo in cui i padroni di casa si sono portati sul +8, e con un incredibile parziale di 8-0 negli ultimi minuti di gioco, Giambene&Co. hanno ribaltato le sorti della partita e a portato a casa un’altra vittoria che consente alla truppa bianco blu di restare saldamente in testa alla classifica del girone G con 16 punti conquistati sui 16 a disposizione.
Esprime soddisfazione Max Briscese al termine della sfida: “Non era una finale perché siamo appena all’ottava giornata di campionato, ma giocare contro una squadra così esperta, sul loro campo e con un’assenza importante sotto tutti i punti di vista come quella di Polselli non era facile, però abbiamo dato dimostrazione ancora una volta di essere una squadra che sta crescendo. E’ stata per noi una prova di maturità, soprattutto dal punto di vista mentale perché, proprio quando siamo andati sotto di 8 punti nell’ultimo quarto, abbiamo avuto la giusta reazione per gettare le basi per ribaltare il punteggio, grazie ad una grande intensità difensiva che ci ha permesso di concedere a Contigliano tiri forzati e sporchi, e di conseguenza siamo stati cinici e precisi in attacco. Abbiamo sofferto la differenza di centimetri sotto canestro in alcuni frangenti, ma questo non ci ha fermato e siamo riusciti ad espugnare un campo caldo e difficile come il Pala Spes, anche se sono convinto che possiamo fare ancora meglio tutti insieme, perché è nelle nostre possibilità. Adesso ci gustiamo questa vittoria, che dedichiamo a tutti i ragazzi non convocati, ma soprattutto al nostro Capitano Polselli  che oggi è stato in tribuna e ci è stato vicino anche in questa occasione. Speriamo di recuperare per la prossima partita Ruben, Teofili e anche Italiano che stasera ha subìto una leggera distorsione, ma ha stretto i denti ed è stato importante.”
Partenza positiva dei padroni di casa che grazie a Giovannelli si portano sul 15-7 dopo 6’ di gioco, con la LUISS che reagisce grazie a Raffaele, Borsetti e Giambene e resta in partita: 15-13 al 7°. De Ambrosi consente ai suoi di allungare di nuovo (21-15) a poco più di un minuto dalla fine del primo quarto, ma Italiano dalla lunga distanza e Giambene con 5 punti consecutivi, permettono alla formazione universitaria di chiudere sul 23-22 in proprio favore la prima frazione di gioco.
Nel secondo quarto la squadra di Briscese riesce a restare quasi sempre in vantaggio, grazie anche ad Aspidi, Di Fabio e a Capitan Giambene (per l’assenza di Polselli, nda) che dopo l’ottima prestazione contro la Minerva conferma di essere in un periodo positivo: 32-27 per la LUISS a metà frazione. Di Fabio ed Italiano permettono al team romano di restare sul +5, ma sono Manca ed Esposito a riportare in vantaggio Contigliano a 2’ dal rientro negli spogliatoi: 37-36. Gli universitari però non demordono e ritornano avanti con i canestri di Di Fabio e Raffaele, ma è grazie ad Andrea Italiano, alla sua terza tripla personale in 13 minuti d’impiego, che la LUISS tocca il suo massimo vantaggio: 44-38, risultato con cui si va al riposo.
Al rientro in campo i reatini, approfittando di quale errore della LUISS, si riportano in vantaggio con Granato e Giovannelli (49-46) ma Luca Raffaele, con 4 tiri liberi consecutivi, consente agli universitari di tornare avanti: 49-50 a 6’ dalla fine del terzo quarto. Contigliano allunga di nuovo con Granato, però sono Raffaele e Migliaccio, quest’ultimo dai 6,75mt. a portare i luissini sul +1 a due minuti dall’ultimo mini-intervallo: 56-57. I tiri liberi di Simeone e Granato producono il +3 per i padroni di casa, ma la LUISS non molla di un centimetro e Migliaccio, ancora dalla lunga distanza, impatta sul 61-61, prima dell’ultimo tiro libero di Grillo che manda in archivio il quarto sul 62-61 per la Nuova Pallacanestro.
Le due squadre all’inizio dell’ultima frazione non trovano facilmente la via del canestro, con il solito Granato e De Ambrosi che rispondono a Di Fabio, e i padroni di casa si portano così sul +3: 66-63 al 32°. Contigliano a questo punto approfitta degli errori luissini e allunga sul 70-64 grazie a Giovannelli, con lo stesso numero 7 reatino che dopo poco commette il suo quinto fallo su Giambene ed è costretto a lasciare la partita. Giambene prova a tenere i suoi a stretto contatto con Contigliano, ma De Ambrosi segna il canestro del 72-66 che, a poco più di 4’ dalla fine, costringe Briscese a chiedere un minuto di sospensione. La Nuova Pall. riesce, grazie all’esperienza di De Ambrosi, a restare sul +6, ma Matteucci è costretto a rinunciare anche a Simeone per raggiunto limite di falli e la LUISS ne approfitta solo in parte con Di Fabio: 74-69 a 2’ dall’ultima sirena. Nel momento in cui la partita sembrava indirizzata sui binari reatini, gli universitari tirano fuori l’orgoglio e con Baldrati, Raffaele e Giambene tornano avanti a pochi secondi dalla conclusione: 74-75. E’ lo stesso Giambene a chiudere i conti con due liberi che fissano il risultato finale sul 77-74 in favore della LUISS.
Tornerà in campo martedì la squadra luissina che riprenderà gli allenamenti in vista del nono turno di campionato che, sabato 19 novembre al Pala LUISS di Roma, la vedrà opposta alla Virtus Aprilia, una delle dirette inseguitrici della squadra romana.

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania