Calcio a 5 serie A: Canottieri Lazio, arriva l’Acireale

BRUTTA SCONFITTA. Turno infrasettimanale amaro per la CanottieriLazio Futsal, che martedì scorso si è dovuta arrendere di fronte alla determinazione del Frosinone Futsal di Claudio Vieria Vaz. Inizialmente in vantaggio, la CLF era riuscita per due volte ad acciuffare il pari, ma sul 2-2 Vagner (autore di una tripletta) ha contribuito in maniera decisiva a infliggere ai biancoazzurri il secondo ko stagionale con un secco 6-2. Amareggiato e deluso, l’allenatore Marco Ripesi; la sua voglia di riscatto, tuttavia, rimane inalterata: “Dobbiamo pensare in positivo e andare avanti per migliorarci”; la cosa da fare ora è “giocare gara dopo gara” e gettarsi alle spalle le recenti, sfortunate, trasferte della Canottierilazio Futsal.

 

14 RETI SUBITE IN 3 GARE. A Frosinone, infatti, è arrivata la seconda sconfitta consecutiva in trasferta per il sodalizio di Lungotevere Flaminio, che in nove giornate ha subito 30 gol, di cui quasi la metà (14) nelle ultime tre giornate. Un passaggio a vuoto sul quale si sta lavorando alacremente per non perdere di vista l’obiettivo principe della stagione, la promozione in Serie A. E a conforto di questo non va dimenticato che la CLF ha, sì, visto aumentare il distacco dalla Cogianco Genzano, leader del Girone B della Serie A2, passato da tre a sei punti, ma è pur sempre la seconda forza del torneo, con sei punti di vantaggio sul Futsal Palestrina, attualmente in terza posizione.

 

AVVERSARI LANCIATISSIMI. Domani alla Futsal Arena arriva l’Acireale di Mister Ranno che vola sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria (8-0) sull’Orange Passion (ultimo in classifica) e che è forte, soprattutto, di un ruolino fatto di tre vittorie nelle ultime quattro giornate. Un risultato che ha permesso alla squadra siciliana di salire fino al sesto posto e nel quale una robusta parte di merito va appannaggio di Marco Torcivia, autore di una tripletta nel turno infrasettimanale e miglior realizzatore della squadra siciliana con i suoi 12 gol (sui 37 realizzati in totale dalla squadra, che ha il quarto miglior attacco del girone) oltre che compagno di nazionale in azzurro con il capitano della Canottierilazio, Sergio Romano. Buona anche la difesa dei siciliani, che hanno subito trenta gol, proprio come la CFL.

 

GLI ARBITRI. Arbitrano la sfida di sabato (calcio d’inizio ore 15:30 alla “Futsal Arena” di Via del Baiardo, zona Tor di Quinto) il signor Alessandro Merenda della sezione di Reggio Calabria e Francesco Peroni di Città di Castello. Il cronometrista sarà invece il signor Claudio Tanzilli di Ciampino.

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania