Basket C dilattanti, la Luiss all’esame Marino

Riscattata contro la Lazio Riano la prima sconfitta stagionale, è pronta ad affrontare un altro big-match la LUISS Roma che sabato 3 dicembre ospiterà il Gruppo Amida Marino nel match valevole per l’undicesimo turno di campionato.
Le due squadre attualmente sono distanti 8 punti, con la formazione universitaria che occupa dall’inizio della stagione il primo posto in classifica, ed ora è a quota 18, mentre è ferma a 10 Marino che non esulta da due giornate. Vincere la gara di sabato sarebbe fondamentale per la truppa luissina, per tenere ben salda la testa del girone G e quindi ad almeno due punti di distanza la Virtus Aprilia. I ragazzi di Briscese, dopo la convincente prova di una settimana fa in quel di Riano, hanno tutte le intenzioni di riprendere a trionfare anche tra le mura amiche, e per riuscirci dovranno battere una squadra in difficoltà, ma con un roster altamente competitivo.
Il Gruppo Amida, allenato da Gianclaudio Pennacchia, può vantare tra i suoi giocatori elementi di assoluto talento come Valerio Abet, Simone e Bruno Spizzichini, ma soprattutto William Rhodes e Max Monti, entrambi classe ’75, con il primo che ha vestito la maglia della LUISS nella stagione 04/05 mentre il pivot nativo di Roma ha calcato i parquet italiani più prestigiosi, con i colori della Virtus Roma, di Forlì, Rimini, Milano, Montecatini, Avellino, Firenze oltre che quelli della Nazionale Italiana. La compagine cara al Presidente Monterubbianesi vuole uscire da un momento così difficile che non le permette di occupare le posizioni nobili della classifica, ma sulla sua strada si troverà di fronte una squadra rinvigorita dalla vittoria contro la Lazio Riano, dove ancora una volta ha dimostrato di non essere mai doma, e di riuscire a porre rimedio alle situazioni di maggiore difficoltà.
Massimiliano Briscese, coach luissino, presenta così l’undicesima partita della sua gestione: “Marino è una squadra molto forte ed esperta, con dei giocatori che non hanno bisogno di presentazioni, e che la rendono una delle accreditate per arrivare fino in fondo in questo campionato, quindi dovremo affrontare questa partita con la massima attenzione, perché per noi sarà un altro banco di prova. Sono reduci da due prestazioni negative, arriveranno a Roma con tutte le intenzioni di riscattarsi, e questo rende ancora più insidioso un match che lo sarebbe stato a prescindere, quindi servirà giocare con tranquillità, commettendo pochi errori e non concedendo alcun tipo di vantaggio ai nostri avversari.
L’allenatore luissino parla poi del momento della sua squadra: “Questa settimana ci siamo allenati con la giusta concentrazione e determinazione per dare seguito all’importante vittoria di sabato scorso. La partita a Riano non è stata facile per molteplici motivi, essenzialmente perché ci siamo trovati di fronte una squadra magari non troppo lunga, ma con i giocatori del quintetto iniziale che sono di buonissimo livello, poi c’è da considerare il fatto che nessuno era mai riuscito a vincere in casa loro e infine ci siamo presentati dalla prima sconfitta stagionale, quindi sapevamo quanto fosse importante rialzarsi subito. Il nostro lavoro per avere la meglio sulla Lazio non è stato facile, ma siamo riusciti a reagire alle difficoltà incontrate, portandola minuto dopo minuto sui nostri binari, e riuscendo ad ottenere la vittoria grazie ad un ottimo ultimo quarto.”
Il match tra LUISS e Gruppo Amida Marino si disputerà sabato 3 dicembre alle 18 presso il Pala LUISS di via Martino Longhi di Roma, dove ad arbitrare l’incontro sono chiamati i Signori Andrea Taliani di Rieti e Gianluca Graziani di Fondi (LT).

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania