Kick Boxing, l’italiano Lecca è Campione d’Europa

In un Palazzetto dello Sport gremito riunione di altissimo livello culminata con il successo dell’italiano nel match clou della serata
GRAND PRIX ROMA DI KICK BOXING: IL ROMANO RICCARDO LECCA STRAPPA L’EUROPEO AL CROATO TOMIC

Un Palazzetto dello Sport gremito da più di 2500 appassionati ha decretato il successo del Grand Prix Roma di Kick Boxing che ha presentato 13 incontri, tutti di altissimo livello, dimostrando quanto uesta disciplina sia cresciuta in Italia. Il match clou, quello più atteso della serata, era senza dubbio quello che ha opposto il romano Riccardo Lecca al croato Lucka Tomic per il titolo europeo Wako Pro, categoria medi. L’incontro, combattuto alla pari dai due pugili, al termine delle cinque riprese ha visto il successo del fighter romano che nel complesso ha messo a segno i colpi più puliti ed efficaci scatenando l’entusiasmo dei tanti fans che lo hanno seguito in questa impresa. Fra gli altri match della serata da segnalare la sfida Italia-Croazia che gli azzurri hanno vinto per 3-1 grazie ai successi di Milo Raini, Alessandro Patrignani e Antonio Campagna rispettivamente su Vascvo Zaja, Marco Jelo e Tomislav Bolic. Il punto della bandiera lo ha messo a segno Ivan Suvara che ha sconfitto l’italo-francese Olivier Guidicelli. Bella la sfida fra il romano Emanuele Ruini ed il milanese Julian Imeri, valevole per entrare nella selezione italiana Oktagon. Dopo tre round che gli arbitri hanno giudicato pari stato Imeri ad imporsi ai punti grazie ad un finale davvero tutto cuore.
La riunione si è conclusa con una novità assoluta per i ring italiani. Si sono esibiti per la prima volta nel nostro paese due fighter cinesi, accompagnati da una folta e colorita delegazione del loro Paese. Il fortissimo Bateer ha superato ai punti il nostro Fabrizio Bergamini, che certo non ha sfigurato al cospetto di un avversario così qualificato. Mentre Wang Guan, colpito d’incontro dall’olandese Stevelmans ha perduto il proprio un match che ha dimostrato l’ottimo livello raggiunto dalla kick boxing europea.
Una riunione davvero riuscita, organizzata mirabilmente dai fratelli Liberati che, grazie all’impegno di Roma Capitale e del Delegato allo Sport Alessandro Cochi, hanno conquistato il proscenio, meritatissimo del Palazzetto dello Sport, degna cornice della manifestazione. E già si pensa alla prossima, ancor più ricca edizione del Gran Prix Roma di Kick Boxing.
Ufficio Stampa Gianluca Montebelli 333-6554876 gianlucamontebelli@yahoo.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania