Calcio, 7^ Wojtyla Cup vincono Lazio, Hajduk Spalato e Rijeka.

Perde la Roma e la LND Rappr. C.R. Lazio. Pari tra Udinese e Napoli.

La 7^ edizione del Torneo Internazionale di calcio dedicato a Karol Wojtyla promossa dall’Assessorato allo sport della Provincia di Roma e dal Comitato Regionale Lazio della LND, è iniziato all’insegna dei goal e del bel gioco. Nel Girone A sono scese in campo l’AS Roma con il N.K. Hajduk Spalato e la S.S. Lazio con la rappresentativa del C.R. Lazio della LND, mentre nel Girone B il H.N.K. Rijeka con lo S.K. Sturm Graz e il S.S.C. Napoli con l’Udinese Calcio. Nel girone A l’Hajduk Spalato è scesa in campo determinata ma fin quasi alla fine del primo tempo la partita è rimasta in equilibrio. Al 40 la squadra croata va in vantaggio con KIS e sul finire del primo tempo raddoppia con KOVACIC. La Roma rientra in campo con la voglia di riscatto e con un goal su rigore al 25 RICCI riporta i giallorossi in partita. Dopo sette minuti sono, però ancora i croati ad andare in goal prima al 32 con MILIC e chiudono la partita con un severo 4-1 al 40 con VLADISLAVIC. Nella seconda partita è la S.S. Lazio ad avere la meglio sulla rappresentativa del C.R. Lazio della LND vincendo per 4-1. I Biancocelesti vanno subito in rete al 9 minuto del primo tempo con Pagni, ma poi è brava la LND a bloccare la Lazio che non riesce più a trovare la via del goal; partita dunque in equilibrio fino alla fine della partita ma un pizzico di esperienza in più è favorevole alla Lazio che va ripetutamente in rete al 71’ e 82’ con Crecco, 89’ Pedro. La Rappresentativa del C.R. Lazio riesce comunque ad andare a segno al 73′ con Bezziccheri. Nel Girone B sotto il diluvio di Priverno il Rijeka ha battuto lo Sturm Graz 4-2. Sono andati prima in rete gli austriaci con un bel goal al15′ di Pinnitsh (S), ma appena dopo 5 minuti la squadra croata al 20′ è andata in rete su rigore segnato da Polic (R), e poi ha chiuso la partita con una serie di reti in successione al 32′ Fumic (R), al 46′ Datkovic (R), e per finire al 57′ Polic rig. (R), Quasi al termine della partita Sittsam per gli austriaci ha siglato la seconda rete. Da notare la grande correttezza in campo con nessun ammonito, nessun espulso. Nella seconda partita grande equilibrio tra Napoli – Udinese terminata per 2-2. Un tempo per parte tra Napoli e Udinese. I friulani forse pagano nella prima frazione la stanchezza per aver giocato ieri mattina in campionato, ma nella seconda frazione escono alla distanza recuperando il doppio svantaggio accumulato nel primo tempoLe reti: al 14′ Amico (N), al 38′ Amico (N), al 50 del st Piscopo rig (U) 58′ Sbardella (U).
Appuntamento a domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani 13 dicembre con il derby Roma Lazio a Fiumicino alle ore 11:00 al campo Vincenzo Cetorelli
Calendario completo della seconda giornata 13 dicembre 2011
Fiumicino 11:00 Roma Lazio
Fiumicino 14:00 L.N.D. Hajduk Spalato
Terracina 10:30 Sturm Graz Udinese
11:00 Rijeka Napoli – In sostituzione dello stadio di Priverno si giocherà al San Bernardino di Sonnino

Notizie più dettagliate e tabellini di Roma e Lazio sulle news di www.wojtylacup.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania