Basket: Latina gioca a Recanati

Serve dare un seguito a quanto di buono fatto finora, specie dopo l’importante successo ottenuto ai danni di una corazzata come Capo d’Orlando. Serve, inoltre, chiudere bene prima della pausa natalizia, prima della quale, la Benacquista Assicurazioni Latina scenderà in campo per ben 2 volte. La prima, domenica 18 Dicembre, alle 18, al Palasport di via Fratelli in casa de La Fortezza Recanati. Un impegno che dovrà vedere in campo i nerazzurri con addosso la stessa determinazione vista nell’ultimo vittorioso impegno e soprattutto la stessa concentrazione; perché i marchigiani vengono da 4 sconfitte consecutive ed avranno grande voglia di riscatto per sfuggire anche loro alla trappola dei play out. Squadra che presenta in roster spauracchi come l’ala Evangelisti e l’esperto play-guardia Fossati.

Coach Ferrari, sa che la sua squadra è in un buon momento, specie dal punto di vista della crescita, ma predica calma: “Mancano ancora 20 giornate e ci sono due variabili da considerare e sulle quali non si può intervenire: gli infortuni ed il mercato. Puoi aver affrontato formazioni che non erano proprio in una situazione felice come Ruvo ed altre al momento battibili, ma che nel proseguo della stagione possono rendersi protagonisti di una svolta a livello di mercato e diventare ancora di più diretti concorrenti per il tuo stesso obiettivo. Ed i tuoi giocatori, che magari hanno affrontato queste formazioni in un grande momento di forma; alla lunga potrebbero, speriamo ovviamente di no, incappare in dei problemi fisici”.

“Per quanto riguarda il calendario – aggiunge il coach – il cammino resta angusto, perché subito dopo le feste abbiamo Chieti e San Severo entrambe fuori casa in pochi giorni; poi in casa Bari, poi di nuovo in casa con Omegna, successivamente andiamo a Trento e di nuovo in casa con Pavia. Per non parlare di altri due derby difficilissimi con Anagni fuori e con Ferentino in casa. Diciamo che in un mese e mezzo ci giochiamo il campionato e la componente fisica, così come il mercato delle altre formazioni possono rivelarsi fondamentali. Il fatto di aver perso in trasferta solo con squadre come Ferentino e Napoli, nell’ultimo mese può essere un buon presupposto”.

Sulla situazione riguardante il futuro più immediato: “Abbiamo un problema con Tavernelli, ma dovrebbe farcela, poi sto provando Plateo playmaker perchè fuori casa può dare molto con la sua esperienza; soprattutto perché voglio continuare a far giocare Milani nella sua posizione naturale visto l’ottimo momento”. Chiusura dedicata ai giovani che si vedranno nelle Marche: “ Penso di portare Camillo e Longobardi. Questi nostri ragazzi – conclude – non bisogna caricarli di aspettative bensì serve farli lavorare con calma perché hanno ampie prospettive”.

Intanto a Roma, presso la Lega Nazionale, si è tenuta una riunione che ha visto partecipare i rappresentanti delle altre formazioni appartenenti alla DNA e come massimo esponente della Benacquista  Assicurazioni Latina Basket c’era il General Manager Daniele Comandini. Sul tavolo, l’argomento nuova formula sulla quale si è deciso di discutere in una ulteriore riunione da tenere a Febbraio, e sarà facile prevedere per essa una ulteriore riforma, per la stagione 2012/2013”.

Gli arbitri di Recanati-Latina saranno Gasparri di Pesaro e Fabiani di Altopascio.

 

Ufficio stampa Benacquista Assicurazioni Latina Basket

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania