Pallanuoto, la Roma Vis Nova batte il Payton Bari

I leoni giallorossi riscattano il passo falso della scorsa settimana regolando per 13-7 i pugliesi al Foro Italico. Duspiva:”Quando pratichiamo gioco di squadra facciamo la differenza” Mercoledì il derby con la Roma 2007

ROMA, FORO ITALICO – Con il finale di 13-7 la Roma Vis Nova torna alla vittoria contro la Payton Bari riuscendo ad imporsi nell’incontro casalingo valevole per la 5a giornata di andata del girone Sud di A2 Maschile. Dopo il passo falso con la Canottieri Napoli i giallorossi hanno ritrovato in un colpo solo gioco e tre punti preziosissimi, rimanendo nei piani alti della classifica insieme a Promogest e Roma 2007 dietro la capolista solitaria SS Lazio.
Nella settimana di preparazione alla gara il tecnico Duspiva aveva richiamato i suoi ragazzi a giocare di squadra, mantenendo gioco e intensità per tutta la partita e forse proprio la paura di sbagliare e commettere gli stessi errori della passata settimana hanno bloccato per tutto il primo tempo i padroni di casa, andati sotto nel punteggio per un 2-0 (doppietta di Cuccovillo) favorito dalle veloci ripartenze de pugliesi.
Alla ripresa Duspiva operava i giusti correttivi ed immediatamente otteneva la giusta reazione della squadra che con perentorio 5-0 ribaltava completamente il match con grazie alle marcature dei giovani Vitola (tripletta), Ferraro (2), e Faiella.
Sul 5-2 sembrava partita già chiusa, anche per il calo atletico patito dagli ospiti dopo la partenza lanciata: ma i romani affrettavano alcune conclusioni, non riuscendo poi a rientrare prontamente in difesa ed il parziale diventava di nuovo negativo (3-0) coi pugliesi che riaprivano la gara (5-5) a metà terzo. A cambiare definitivamente le sorti del match ecco salire in cattedra Professor Vittorioso: con tre autentiche magie il bomber giallorosso riportava avanti la Roma Vis Nova (8-5), e ad inizio quarto, col Bari sfiancato ed esanime, i capitolini colpivano ancora con Ferraro prima (bella girata sull’uomo in più) e Vittorioso poi (fuga solitaria, 10-5). Ultimi 3 minuti di gara coi giallorossi sul velluto: arriva la perla di Africano (palombella da distanza considerevole, 11-5), il gol di Ivancecic a ridurre momentaneamente il gap (11-6), poi ancora la Roma Vis Nova con la prima doppietta della stagione di Roberto Grossi (13-6) e l’ultima rete avversaria di Foglio. Finisce 13-7 per i giallorossi, che salgono in seconda posizione a quota 12 punti in condominio con Roma 2007 e Promogest e dietro la Lazio, capolista a punteggio pieno.
Il commento di Alessandro Duspiva, tecnico Roma Vis Nova: “OggiAggiungi un appuntamento per oggi abbiamo dimostrato che quando giochiamo da squadra possiamo fare la differenza, se invece giochiamo individualmente andiamo in difficoltà. Senza nulla togliere agli avversari il Calendario questa volta ci ha data una mano: un riscatto sul piano del risultato col Bari era prevedibile e il passo avanti c’è stato, ma in vasca non voglio vedere la mia squadra a corrente alternata“. Il tecnico si è soffermato anche sul derby tutto di marca giallorossa che si consumerà al Foro Mercoledì prossimo contro la Roma 2007 (inizio ore 19:30), ultimo impegno prima della lunga sosta del Campionato di A2 maschile che consentirà alla nazionale campione del mondo di disputare l’europeo: ”Gara da preparare mentalmente, chi avrà i nervi più saldi e riuscirà a gestire i 4 tempi nel modo migliore farà sua la partita”. Roma Vis Nova-Payton Bari andrà in onda Martedì 20 Dicembre alle 23:00 su T9 SPORT, Canale 609 del Digitale Terrestre.
CAMPIONATO NAZIONALE PALLANUOTO MASCHILE – SERIE A2
GIR. SUD – 5 ^GIORNATA ANDATA
Roma Vis Nova-Payton Bari 13-7
Roma Vis Nova: Vespa, Ferraro 2, Piccinini, Africano 1, Murro, Montani, Spinelli, Vittorioso 4, Vitola 3, Martella, Spiezio, Grossi 2, Faiella 1. All. Duspiva.
Payton Bari: Cappuccio, Foglio 1, Rossi, Bartoli, Angarano, Ferrone, Santamato 2, Di Pasquale, Patti, Ivancevic 2, Cuccovillo 2, Vettone. All. G. Tau.
Arbitri: Ercoli e Marotta.
Note: parziali 0-2, 5-0, 3-3, 5-2. Usciti per limite di falli: Ferrone (B) nel terzo tempo, Vitola (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 3/7, Payton 4/9. Spettatori 200 circa

Gianluca Meola
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione Roma Vis Nova Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania