Basket C dilettanti: la Tiber batte Viterbo e si avvicina alla vetta

La P.O.R. Tiber chiude l’anno solare con una bella vittoria contro la Stella Azzurra Viterbo nel recupero dell’undicesima giornata, che le consente di assestarsi al terzo posto in classifica nel girone G. Ancora una volta la squadra di coach Satolli dimostra di saper sopperire alle assenze di Giuliano (presente solo in panchina), Bini e Grilli, che si è operato proprio ieri e al quale naturalmente va un grande in bocca al lupo da parte di tutta la società.
Partita equilibrata ma con la P.O.R. Tiber sempre in controllo, sia nel gioco sia nel punteggio. Il primo allungo arriva dopo 8′, con il giovanissimo Dal Sasso, classe ’94, che entra al posto di Mai e piazza la tripla del 17-12. Subito dopo Pugliese firma il 19-12, ma la Stella Azzurra rientra prontamente per chiudere il primo periodo sotto di 5 (22-17). E’ ancora Pugliese (che con 21 punti sarà il miglior realizzatore della partita) a tentare l’allungo per un altro + 7 (26-19). La P.O.R. Tiber spinge,  ottimo l’impatto anche di Meschini e Bistarelli, che si fa sentire sia al tiro sia a rimbalzo. I cambi non fanno perdere intensità al gioco arancioblù, Padovani firma il più 8 (44-36), ma gli ultimi 2′ del secondo periodo consentono agli ospiti di riportarsi sotto: 46-42 e tutti negli spogliatoi.
E’ nel terzo quarto che la P.O.R. Tiber piazza l’allungo decisivo. Mai, Bistarelli e Nucifero sono i protagonisti di un parziale di 9-2 che nei primi 5′ del terzo quarto porta i padroni di casa sul +11 (55-44). Ancora Mai al 31′ dà alla P.O.R. Tiber il massimo vantaggio (66-53) e i padroni di casa sembrano poter condurre agevolmente in porto la vittoria e ci riescono, nonostante un attimo di paura nel finale, quando a meno di 3′ dalla conclusione gli ospiti, bravi a sfruttare qualche palla persa di troppo degli arancioblù si riportano sul -3: 69-66. Lì però la freddezza di Padovani sblocca la P.O.R. Tiber, poi è sempre lui a prendere il rimbalzo in difesa e a dare il là alla transizione chiusa da Pugliese: 73-66 e a quel punto la P.O.R. Tiber non ha più nulla da temere.
P.O.R. TIBER – STELLA AZZURRA VITERBO 77-68
TIBER: Mai 15, Pugliese 21, Nucifero 8, Sabattini 6, Castiglioni 3, Bistarelli 9, Ambrosi ne, Meschini 4, Dal Sasso 3, Padovani 8. All. Satolli
VITERBO: Caniello ne, Zena 16, Pasquali, Rogani ne, Bizzarri 10, Cosentino 4, Baliva 9, Pasqualini 16, Giganti 13, Ripamonti ne. All. Orchi
PARZIALI: 22-17, 46-42, 61-50
Ufficio Stampa U.S.Tiber Basket Roma

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania