Basket C dilettanti: la LUISS festeggia!

Doppia gioia per la LUISS Roma. La squadra universitaria, infatti, esulta per la netta vittoria sulla Nova Basket Ciampino e per la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia che si disputeranno a Legnano. Polselli e compagni, battendo la squadra di Martiri con un netto 111-62 ed approfittando della contemporanea sconfitta di Aprilia a Cassino (79-62) si laureano Campione d’Inverno ad accedono alla fase finale che assegnerà la Coppa Italia della DNC. Un traguardo straordinario e storico per la formazione bianco blu che ci ha creduto fino alla fine, contro i pronostici che, dopo le sconfitte proprio con Aprilia, Fondi e Marino, davano favoriti i pontini per la ‘vittoria’ del girone d’andata. Ma i ragazzi di Max Briscese non hanno mai demorso, non hanno mai perso di vista l’obiettivo, e sono riusciti ad ottenere le restanti vittorie che hanno consentito quindi il raggiungimento di questo prestigioso traguardo.

La gioia per la qualificazione alla Coppa Italia, però, non dovrà servire come punto d’arrivo, ma come punto di partenza per i ragazzi luissini che, andando oltre le aspettative della gran parte degli addetti ai lavori in estate, sono riusciti a chiudere la prima parte della stagione con 12 vittorie (di cui 8 arrivate consecutivamente, nda) e 3 sconfitte che sono servite da insegnamento per migliorare e crescere. La LUISS è una delle squadre più giovani dell’intero torneo, con un’età media di 23,7 anni che vede in Polselli e Giambene i più ‘anziani’ della truppa bianco blu, rispettivamente con 37 e (quasi) 29 anni. La soddisfazione per quest’importante risultato è quindi doppio, per il gran lavoro svolto da Coach Briscese, al primo anno sulla panchina universitaria, e Giancarlo Oliva che, con il Direttore Sportivo Paolo Del Bene e il Team Manager Schiano di Cola, sono riusciti ad attuare un’importante ‘rivoluzione’ (6 i giocatori luissini arrivati nella sessione estiva di mercato, nda) che sta già dando i suoi ottimi frutti e che lascia ben sperare per un futuro radioso e pieno di gioie.
Il match contro la Nova Basket Ciampino, conclusosi sul 111-62, ha visto la squadra luissina gestire dall’inizio alla fine una partita mai in discussione, che tutti i giocatori a disposizione di Briscese hanno interpretato al meglio, nonostante leggeri infortuni e sintomi influenzali che rendevano, alla vigilia, l’impegno infrasettimanale più difficile del previsto. I ragazzi bianco blu hanno giocato una gara d’alta intensità che è valsa due punti fondamentali per mantenere ben salda la testa della classifica, ma adesso c’è poco tempo per cullarsi sugli allori, perché domenica 8 gennaio la LUISS andrà a far visita alla BPF Cassino per la prima gara del girone di ritorno. Un match difficile contro una squadra in ottima forma che vuole continuare a vincere tra le mura amiche, riscattare la sconfitta subita all’esordio in questo campionato e, soprattutto, a salire in classifica per diventare la mina vagante dei prossimi play-off.

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania