Atletica> Sarà una Corsa di Miguel “paralimpica”


Sarà una Corsa di Miguel “paralimpica” quella che si svolgerà a Roma domenica 22 gennaio per ricordare il fondista-poeta desaparecido argentino Miguel Benancio Sanchez. In gara ci sarà Walter Endrizzi, atleta non vedente, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Pechino nella categoria T 46. Non mancheranno i ragazzi del Progetto Filippide. Ma le iniziative, con la collaborazione della Fispes e il patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico, non si fermano qui: a tutti i partecipanti verrà regalato un quaderno dal titolo “Paralimpici”, con le immagini di alcuni grandi campioni. Sarà un altro capitolo di una lunga storia: negli scorsi anni, per ben due volte, la Corsa di Miguel ha ospitato Martin Sharples, al tempo il Pistorius argentino, che percorse l’ultimo giro dello stadio Paolo Rosi su una gamba sola per la rottura di una protesi. Laura Coccia, un’altra atleta del movimento paralimpico, ha indossato il numero 1 della Corsa di Miguel.
CONFERENZA STAMPA
La Corsa di Miguel sarà presentata mercoledì 11 gennaio, alle ore 11, alla Palestra Monumentale dell’Università di Roma Foro Italico, in Largo Lauro de Bosis 3.
Ufficio Stampa
392.1003296

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania