Basket, B dilettanti : Latina affronta Pavia

Dare una dimostrazione vera, che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket non è quella vista contro Trento, ma quella che ha vinto in modo scintillante contro Capo d’Orlando e disputando un grande secondo quarto contro Matera. Un imperativo da tenere ben presente sabato alle 20:30 al Palabianchini, nella gara valida per la 22ma giornata del campionato DNA contro la Paul Mitchell Pavia. I lombardi, nonostante il loro penultimo posto nella Conference Sud Ovest, stanno attraversando un buon momento di forma, provenienti da tre vittorie nelle ultime quattro partite, l’ultima contro Chieti; perdendo solo, ma dopo aver tenuto bene testa, contro una squadra di tutto rispetto come Ferentino.

Dopo l’ultima figuraccia, Latina ha tanti motivi per riconquistare tutti coloro che al basket del capoluogo pontino tengono molto ed i nerazzurri, hanno sicuramente tutte le carte in regola per dare una sterzata a questo momento no, come afferma il General Manager Daniele Comandini: “Questa è stata una settimana di confronti – ha spiegato il GM -. Dopo Trento la voglia di rifarsi è tanta e, anche se contro Pavia non sarà una partita facile, i ragazzi faranno in modo di trasmettere che Latina non è la squadra che ha perso di 56 punti a Trento, ma quella che ha vinto di 14 contro Capo d’Orlando”. Sulla possibile carenza di pubblico dovuta all’ultima prestazione: “Non ci sentiamo di costringere nessuno – dichiara Comandini -. Ognuno è libero di fare le proprie scelte, per noi avere una bella cornice di pubblico è importante, specie per reagire ad una brutta sconfitta.

Ma, se la gente vuole venire ci fa piacere, altrimenti siamo stanchi di dire sempre le stesse cose”. Ad approfondire l’analisi sulla squadra avversaria è coach Mattia Ferrari: “Pavia è una squadra solida e attrezzata nei vari reparti – dice Ferrari -, che riesce a portare gli avversari a giocare ai propri ritmi, con in roster giocatori che stanno facendo un buon campionato come Maggio e Pederzini, una personalità d’esperienza come Cazzaniga ed un allenatore che sa infondere tanta grinta ai suoi giocatori come Baldiraghi. Per quanto riguarda la nostra squadra – prosegue – è un gruppo di giocatori cosciente di aver giocato una brutta gara e di conseguenza sa di dover dare dimostrazione di saper reagire subito” Chiusura sull’interpretazione della gara: “Dovremmo imporre il nostro gioco, basandoci sulla chiarezza tattica e sul rispetto delle regole dal punto di vista tecnico; puntando molto sulla voglia di rivalsa”.

Mattinata del 4 Febbraio dedicata a proiezione video e tiro; gli arbitri dell’incontro saranno Volpe di La Spezia e Ceratto di Castellazzo Bormida.

Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa della mamma del General Manager Daniele Comandini.

Ufficio stampa Benacquista Assicurazioni Latina Basket

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania