Rugby> Italia-Inghilterra, il trasporto pubblico al servizio dei tifosi

In occasione del Torneo internazionale di Rugby ‘6 Nazioni 2012’ che si disputera’ a Roma sabato 11 febbraio l’Azienda di trasporto pubblico di Roma Capitale, Atac SpA garantira’ una intensificazione del servizio per i tifosi, italiani e stranieri, che seguiranno l’evento.
In particolare sabato 11 Febbraio dalle ore 14.30 alle ore 23.00 in aggiunta al normale servizio, 30 autobus saranno destinati ad intensificare il normale servizio per raggiungere lo stadio. Lo comunica l’Agenzia per la Mobilità.
Nella fase di afflusso dei tifosi verranno tutte utilizzate le consuete linee (2 tram-32-69-280-446-628-910) con particolare attenzione ai collegamenti Termini-Mancini (linea bus 910) e Stazione Metro Flaminio-Mancini (linea tram 2).
Al termine della partita prevista per le ore 19.00, parte delle vetture verranno utilizzate per il deflusso dei tifosi locali, verso le varie direttrici della città, mentre dalle ore 19.30 alle ore 22.30 verrà istituito un servizio navetta con 15 vetture predisposte che collegherà il villaggio ospitalità, ubicato presso lo Stadio dei Marmi con la Stazione Metro Flaminio, per consentire ai tifosi di raggiungere più punti centrali della città.
Nel caso in cui si verificassero precipitazioni nevose, tali da costringere ad adottare il “Piano di Emergenza Neve” anche nella giornata di sabato, i collegamenti di afflusso e deflusso tra stazione Metro Flaminio e piazza Mancini e viceversa, saranno garantiti dalla sola la linea 2 tram intensificata per un totale di 10 vetture e da 15 navette bus che non effettueranno il servizio dal Villaggio Ospitalità.
L’assistenza ai tifosi sarà garantita da personale Ispettivo addetto al controllo e di Customer Care per assistenza ai tifosi di Atac. La “Metro A” garantirà un servizio intensificato fino alle 22.30.

www.federugby.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania