Basket Dnc, Frascati pensa alla sfida con Gaeta.

Il presidente Monetti: «Cresciamo gara dopo gara»

Serve il “sesto uomo”. Sabato alle 19 al palazzetto dello sport di Vermicino andrà in scena la sfida, sulla carta proibitiva, tra il Frascati Basket e la Serapo Gaeta capolista del girone G della Dnc (la serie C nazionale) assieme all’Aprilia e l’apporto di un ambiente “carico” può dare una mano ai padroni di casa. «Questa squadra – dice il presidente del club Fernando Monetti – partita dopo partita comincia a “correre” come ci si aspetta da una compagine giovane e vogliosa di dimostrare le proprie capacità. Dopo la vittoria contro la Sam di due settimane fa non nascondo di essere ottimista: cercheremo di fare punti contro ogni avversario, poi alla fine guarderemo la classifica». Nell’ultimo turno la squadra di coach Mocci ha perso 75-57 contro un’altra “corazzata”, la Tiber. «Abbiamo giocato contro una squadra costruita per salire in serie B, scesa quest’anno proprio dalla categoria superiore – rimarca Monetti -. Siamo rimasti aggrappati alla partita fino al settimo minuto dell’ultimo quarto, quando ci siamo riavvicinati a meno sette: non abbiamo deluso affatto». Il progetto del Frascati, d’altronde è chiaro. «Abbiamo deciso di affrontare un campionato come quello Dnc nazionale – sottolinea il presidente – con giovani e giovanissimi, ma il nostro primo obiettivo è proprio quello di far fare la maggiore esperienza ai nostri ragazzi. Siamo convinti che attraverso la loro crescita e con innesti mirati si possano dare alla piazza di Frascati delle grandissime soddisfazioni e perché no anche ambire a categorie superiori». Una riflessione anche sul lavoro di coach Mocci, subentrato in corsa un mese fa. «Il suo lavoro, coadiuvato da quello del ds Giammò e del giovane collaboratore Libutti, ha dato forti stimoli ai nostri giovani, costantemente consigliati. Diamogli tempo». Chiosa finale sul resto del panorama cestistico del sodalizio frascatano che non è solo prima squadra, anzi. «Un progetto che punta sui giovani deve partire dalla base – dice Monetti -. Abbiamo scelto istruttori preparati e anche loro molto giovani, coordinati dal nostro direttore sportivo: dal già citato Libutti (tecnico di Under 19 e Prima divisione, ndr), a Panunzio (Under 17, ndr) e Tizi (capitano della prima squadra e tecnico Under 15, ndr), ricordando anche i vari Cesaretti, Laura, Bellini e Jonathan Giammò. Le squadre dell’agonistica stanno andando benissimo come pure i più piccoli che fanno progressi di settimana in settimana. Un lavoro che culminerà col il tradizionale “camp estivo”, occasione di divertimento e ulteriore crescita»

Area comunicazione Basket Frascati
www.basketfrascati.com

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania