Rugby> A Dublino ripresa da dimenticare, l’Irlanda batte gli azzurri 42-10

www.federugby.it

Dublino (Irlanda) – Terza sconfitta nell’RBS 6 Nazioni per l’Italrugby. Oggi gli Azzurri di Jacques Brunel sono stati sconfitti per 42-10 nella loro prima uscita di sempre all’Aviva Stadium di Dublino da un’Irlanda che ha confermato così nella sostanza il punteggio del 2 ottobre scorso a Dunedin, quando i verdi di Declan Kidney eliminarono dalla RWC neozelandese Parisse e compagni.
Proprio capitan Parisse, sul finire di primo tempo, aveva messo a segno la meta del momentaneo pareggio dopo che, al vantaggio italiano siglato in apertura da Botes, avevano fatto seguito un piazzato di Sexton ed una meta di Earls al quarto d’ora: la meta del numero otto azzurro portava lo score sul 10-10 intorno al trentacinquesimo di un primo tempo in cui gli Azzurri sembravano poter tenere in mano l’incontro. Allo scadere della prima frazione però era ancora Bowe a varcare la linea di meta italiana, mandando le squadre a riposo – dopo la trasformazione di Sexton – sul 17-10.
Con sette punti da recuperare nei restanti quaranta minuti di gioco l’Italia provava a confermarsi sui livelli del primo tempo ma le sorti del match prendevano progressivamente la via voluta da O’Connell e compagni: due piazzati di un infallibile Sexton portavano il risultato sul 23-10 al diciottesimo ed una nuova meta di Bowe poco dopo il ventesimo scriveva la parola fine sul match. L’Italia, in affanno, finiva per concedere ancora due mete nel finale a Ryan prima ed a Trimble poi, chiudendo con un passivo di trentadue punti.
La settimana prossima gli Azzurri osserveranno un week-end di riposo per ritrovarsi a Roma domenica 4 marzo per preparare le ultime due giornate del Torneo contro il Galles (Cardiff, 10 marzo) e la Scozia (Roma-Olimpico, 17 marzo).
Dublino, Aviva Stadium – sabato 25 febbraio
RBS 6 Nazioni 2012
Irlanda v Italia 42-10 (17-10)
Marcatori: p.t. 8′ cp. Botes (0-3); 11’ cp. Sexton (3-3); 16’ m. Earls tr. Sexton (8-3); 35’ m. Parisse tr. Botes (10-10); 40’ m. Bowe tr. Sexton (17-10); s.t. 10’ cp. Sexton (20-10); 18’ cp. Sexton (23-10); 21’ m. Bowe tr. Sexton (30-10); 37’ m. Ryan tr. Sexton (37-10); 40’ m. Trimble (42-10)
Irlanda: R. Kearney, Bowe, Earls (28′ st McFadden), D’Arcy (30′ st O’Gara), Trimble, Sexton, Murray (13 st’ Reddan), O’Brien (19’st O’Mahony), Heaslip, Ferris, O’Connell (cap), O’Callaghan (18′ st Ryan), Ross, Best (30′ st Cronin), Healy (30′ st Court)
all. Kearney.
Italia: Masi, Venditti, Benvenuti, Sgarbi (22′ st Canale), McLean, Botes (21′ st Burton), Gori (33′ st Semenzato), Parisse (cap), Barbieri (22′ st Favaro), Zanni, Bortolami, Geldenhuys (21′ st Pavanello), Cittadini (28′ st Staibano), Ghiraldini (32′ D’Apice), Rizzo
all. Brunel
arb. Craig Joubert (Sudafrica)
Spettatori: 52.000 circa

www.federugby.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania