Football Americano> Marines Lazio, la stagione non inizia nel migliore dei modi

Non inizia nel migliore dei modi la stagione 2012 dei MisterSex Lazio Marines. Il week end appena concluso ha visto la formazione biancazzurra impegnata sabato sia in Cif 9 contro i Gladiatori Roma che con la squadra femminile, al debutto assoluto.
Domenica è stato invece il turno della IFL con la difficile trasferta di Bergamo.

IFL – Il Senior Team ha pagato senza dubbio “l’incognita Lions”, vincitori dello scorso campionato Lenaf ed assenti di lusso della IFL 2011. I ragazzi di Tony Monza sono usciti sconfitti dallo stadio comunale di Azzano San Paolo 48-13.
Ancora poco affiatato il reparto offensivo dei Marines, a causa dei pochi allenamenti sostenuti dal qb Blake Barnes. Reparto dei Defensive back decimato dalle assenze dei titolari Cerratti (safety) e Francioni (corner back), sostituiti da due ottimi giocatori provenienti dalle giovanili ma ancora a digiuno di gare nella massima serie nazionale.
Bergamo trascinata dalla coppia Blanchard-Thopmson, autrice di ben tre touchdown. Il promettente quarterback americano dei Lions si è reso protagonista di altri due grandi pass trasformati in touchdown da Marco Podavitte.
Per i MisterSex Lazio Marines grande prova in difesa e come ritornatore dell’ultimo acquisto Vincent Pervis, autore inoltre di un’ostinata corsa di 40 yds per i primi sei punti biancazzurri. A segno anche Kellen Pruitt, campione d’Italia proprio ai tempi della militanza con i Lions, che, dopo aver ricevuto palla da Barnes, ha corso per 9 yds fissando il punteggio sul 48-13.

CIF 9 – Sabato il Giannattasio di Ostia ha rivissuto uno dei derby più appassionanti del Football Americano italiano. Ospiti in casa dei Marines i Gladiatori Roma.
Risultato finale 26-0 per i giallorossi, trascinati dal protagonista assoluto dell’incontro Daniele Manias. Il running back giallorosso ha ipotecato il risultato finale già nella prima frazione di gioco grazie alle tre corse che sono valse il momentaneo 18-0. Nel 4 quarto risultato incrementato da un altra corsa questa volta però del numero 7.
Anche in questo caso i MisterSex Lazio Marines hanno pagato cara la presenza dei tanti giovanissimi in squadra, molti dei quali alla primissima esperienza.

FEMALE TEAM – Esordio assoluto per Le Marines American Football Team che sabato alle 14.00 hanno affrontato in amichevole a Ferrara le Black Widows. Anche in questo caso risultato a sfavore della società biancazzurra, 63-18, con molte note positive però per i coach Tony Monza e Massimiliano Valia.
Le Marines hanno retto la partita per tutta la prima frazione di gioco, riuscendo a mantenersi su un incerto 21-18, salvo poi pagare nella ripresa il basso numero di cambi disponibili. Solo 9 infatti sono partite per l’impegnativa trasferta, tra le quali figurava una ragazza di soli 13 anni. Il che ha compromesso lo stato fisico della squadra ed ha permesso alle padrone di casa di approfittare della situazione ed aumentare drasticamente il parziale finale.
Female Team che si conferma comunque di “scuola Marines”. Ragazze mai arrendevoli, dotate fisicamente e molto cattive sotto il profilo dell’impegno e della durezza del gioco.
Questa amichevole, con la riunione programmatica tra le società italiane svolta prima della gara, ha gettato le basi per la realizzazione di un prossimo campionato nazionale.

Roberto D’Amico
Ufficio Stampa Lazio Marines
+39 347 25 17 393
ufficiostampa@marineslazio.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania