Basket A dilettanti: bene Latina con Recanati

BENCQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – LA FORTEZZA RECANATI 88-81

Parziali: 27-19, 40-34, 66-55, 75-75

Arbitri: Cherbaucich di Trieste e Ascione di Caserta

LATINA: Gazzotti 5, Plateo 9, Milani 4, Serena 19, Quarisa 9, Pastore, Romano22, Micevic 17, Toscano 2, Orlando 1. All. Ferrari

RECANATI: Centanni 9, Fossati 4, Evangelisti 26, Pierini 5, Chiarello 8, Cecchetti 10, Gurini, Magrini, Pierangeli 2, Traini 17. All. Pozzetti

 

La Benacquista Assicurazioni Latina si conferma ammazza grandi del campionato. La sera dell’8 Marzo, le migliori mimose da regalare alle donne appassionate della palla a spicchi latinense sono Coach Ferrari ed i suoi giocatori, mimose con cui è contornato lo strepitoso 88-81 rifilato a La Fortezza Recanati, terzo top team a cadere al Palabianchini dopo Capo d’Orlando e Napoli.

Avvio molto convincente di Latina, che in difesa concede solo una bomba di Evangelisti e, grazie a Quarisa, Milani e Micevic, piazza il primo break di 6-0. Riccardo Romano, che si conferma maestoso nei tiri da 3, a 6’ dalla fine scava un altro solco, mentre Coach Pozzetti (assente Coen), chiama il primo time out per i marchigiani in confusione. Strepitoso, si conferma anche Marko Micevic con 11 punti nella prima frazione, che, insieme alla determinazione sotto le plance di Quarisa, servono a mantenere il vantaggio di +8 per i nerazzurri a fine quarto (27-19).

Andrea Quarisa si conferma grande anche ad inizio secondo quarto, così come tutta la squadra, intenta a far viaggiare il pallone a ritmi elevatissimi grazie alle giocate di Milani e Serena; i marchigiani, anche se indietro nel punteggio, restano pungenti specie con il giovane Traini. Il vantaggio di 8 (31-23) si trascina fino a metà quarto, poi una “bomba” di un elegantissimo Serena spacca ancora in due il match. Poi Romano con un bel gancio e Plateo con una volata, rispondono per le rime a Pierini, Cecchetti ed il solito Evangelisti; ma Recanati, grazie ad una zona mista che ha in parte frenato i padroni di casa e tra un fallo commesso e l’altro c’è, ed a metà gara si rifà sotto arrivando a -6 (40-34). Non ce la fa a rientrare Milani nel terzo quarto, che nei primi minuti vede la gara seguire un sostanziale equilibrio; ma i ragazzi di Ferrari sono bravi a tenere a bada le velleità di rimonta gialloblù. E’ grandioso ancora Riccardo Romano a 7’ dal termine: sensazionale tripla + fallo che scrive 51-40 sul tabellone. La gara continua su ritmi elevati, Recanati si fa ancora pericolosa con Pierangeli, Centanni ed un Evangelisti imprendibile in penetrazione; ma Latina è ben padrona del match anche con la molto positiva prova del giovane Toscano. Ad infiocchettare un grande terzo quarto è una egregia tripla di Plateo che vale il 68-55.

L’avvio veemente di Recanati che ad inizio ultimo periodo, piazza un break di 6-0 spaventa inizialmente Latina, che cerca ancora di farsi avanti con i suoi lunghi e la visione di gioco di Serena. A dare uno scossone al match ci pensa ancora un’incredibile Romano che a 3’ dal termine infila la sua 3 tripla su 6 tentativi mandando Latina a +12 (75-63). La partita si fa intensa nel finale, tanti falli fischiati in favore degli ospiti dal duo arbitrale non trovano d’accordo l’entourage di casa, con i marchigiani che ne approfittano e giungono per la prima volta in parità nell’ultimo minuto dell’incontro (75-75). Non ci voleva si va al supplementare. Extratime bagnato da una “bomba” di Micevic e poi ancora dai direttori di gara, che vedono falli a ripetizione nell’area pitturata dei padroni di casa, di cui ne beneficia Evangelisti. Il tutto non preoccupa un grande Riccardo Romano, che con un canestro + fallo in volata regala il +4 ai nerazzurri (81-77). Nonostante una grande verve di Traini, Recanati nulla può davanti al 5° fallo di Evangelisti ed alla saggezza tattica di Riccardo Serena, conquistatore di tiri liberi utili nei secondi finali, che valgono il +7 finale.

 

Ufficio stampa Benacquista Assicurazioni Latina Basket

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania