Hockey Prato> Presentata la seconda parte della stagione di ACEA Hockey San Saba Roma e DE SISTI HC Roma

Dall’hockey su prato una proposta vincente di sport

Presentata oggi a Roma nella splendida cornice dell’EUR Spa e della Sala Quaroni la seconda parte della stagione delle due squadre romane di hockey campioni d’Italia.
Presenti, oltre ai due Presidenti delle società Enzo Corso e Giovanni Fabrizi , il Presidente della FIH Luca Di Mauro, il Presidente del Coni Regionale Alessandro Palazzotti, il Presidente della Federlazio e di FG Group Maurizio Flammini , co sponsor e primo “tifoso” della Libertas San Saba, Pietrangelo Massaro Presidente della Commissione sport del XII Municipio, in rappresentanza del Presidente Calzetta, e Pino Battaglia , Presidente della Commissione Sport della Provincia di Roma, che ha anche portato i saluti del Presidente Zingaretti e dell’Assessore Prestipino. In rappresentanza del Presidente dell’ACEA Giancarlo Cremonesi , nuovo title sponsor delle campionesse d’Italia della San Saba, ha partecipato Salvo Buzzanca , Capo ufficio Stampa dell’azienda romana . Per la De Sisti Lighting , sponsor storico dell’HC Roma , presente Giorgio Iori .
Una partecipazione piena ed entusiasta delle istituzioni sportive, politiche e dei partner commerciali a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dalla compagine delle due società, leader nell’hockey su prato, ma impegnate a “tutto tondo” sullo sport, dalla promozione dell’attività motoria, alla valorizzazione dei vivai fino ai migliori risultati ai vertici.
Il saluto quindi delle autorità presenti è stato tutto volto a sottolineare una “linea” vincente delle due società facenti parte della Polisportiva Libertas San Saba e l’importanza del lavoro sui giovani anche nelle scuole del territorio di XI e XII Municipio , sono state presentate dal moderatore , il giornalista Marco Ghighi responsabile stampa della FIH, le due squadre ed i coach Francesca Faustini e Mirko Chionna che hanno esposto speranze e progetti.
Ha parlato anche il presidente Fabrizi che ha ribadito “E’ per noi una grande soddisfazione“avere un title sponsor di questo spessore e che significa tanto per la nostra città. In un momento difficile per lo sport di base come quello che stiamo attraversando avere delle aziende importanti come ACEA e come FG Group di Maurizio Flammini che ci accompagna già dallo scorso anno, ci fa essere fiduciosi per il futuro. Futuro nel quale le nostre società dovranno affrontare nuove sfide, non solo tecniche, ma anche strategiche ed organizzative per cercare di rafforzare la proposta rivolta alle tante famiglie che ci seguono. “ Dal canto loro i vertici dell’azienda dichiarano: “ACEA da anni affianca il proprio logo per promuovere e sviluppare gli sport di minore visibilità. Dopo la pallavolo e la pallacanestro, da quest’anno ACEA è lieta di affiancare il proprio nome alla squadra femminile di Hockey Femminile San Saba. Lo sport è una delle numerose forme attraverso la quale ACEA rivolge la propria attenzione ai cittadini romani, soprattutto con grande attenzione ai giovani, promuovendo cultura e iniziative sociali. L’Azienda esprime la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto e il conseguente binomio che la legherà all’Hockey San Saba: una società sportiva che rappresenta un movimento in crescita, ma che è già vincente grazie ai nove scudetti conquistati nel corso della sua storia.”
Dal punto di vista tecnico, difficile per le romane recuperare in campionato, vista la distanza dalla capolista, ma rimangono i due obiettivi della Coppa Campioni (dal 6 al 9 aprile a Belfast) e della Coppa Italia con i quarti in programma il 13 maggio e la dirigenza romana ha scelto una giocatrice australiana, Sofie McLeod, per dare un valore aggiunto alla squadra in questo finale di stagione .
In campo maschile giochi ancora molto aperti per la De Sisti Hockey Club Roma grazie alla differente formula di campionato che prevede i play off per le prime quattro ed una classifica ancora molto fluida con sei squadre in lizza per tre posti , considerando che il Bra è ormai in fuga solitaria e difficilmente potrà essere raggiunto. “ Un campionato molto equilibrato “ ha dichiarato il presidente dell’Hockey Club Roma Enzo Corso “ e la possibilità con la Final Four di rimettere tutto in gioco. Noi stiamo continuando a puntare sul nostro vivaio e siamo molto soddisfatti del nostro progetto anche se abbiamo perso per strada qualche punto che ora ci avrebbe fatto comodo. Anche per noi Coppa Campioni (a Lille dal 6 al 9 aprile) e Final Eight di Coppa Italia a Roma a fine maggio. Una menzione particolare per il nostro title sponsor ormai più che decennale, la De Sisti Lighting ed il suo patron Mario De Sisti, ormai un tifoso ed un amico più che uno sponsor commerciale. Ci fa anche piacere che il nostro progetto abbia anche suscitato quest’anno l’attenzione di una azienda importante come UNICASIM e di una Università, la LINK University , che come noi investe sulla crescita dei giovani “ . Anche per i giallorossi un rinforzo che viene da lontano per la seconda parte della stagione , il centroavanti sudafricano Jean-Pierre De Voux. Sul fronte societario l’impegno è sul rafforzamento della struttura con l’acquisizione (insieme ad altre società del territorio del XII Municipio) del palazzetto del Torrino e sulla probabile gestione del Tre Fontane Hockey, già a partire da settembre 2012 .
La presentazione si è conclusa con la premiazione effettuata dalla responsabile attività scolastica della società Ada Schiavetto e da Maura Catalani del MIUR delle Scuole dell’XI e XII Municipio con cui collaborano le due società per il progetto “ Hockey a scuola “ . Presente la rappresentativa del Massimo con il Rettore Padre Francesco Tata , quella dell’I.C. Leonardo da Vinci con la Dirigente Maria Federica Grossi e le professoresse Landriani e Cesarini e quelle della Poggiali e della Montezemolo con le coordinatrici .

Ufficio Stampa

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania