Assoluti di sci, Elena Fanchini e Simoncelli campioni d’Italia

Elena Fanchini

Quinto titolo in Libera per la Finanziera e primo tricolore nel Gigante per il Poliziotto
Domani ultime due gare a Roccaraso: Super G femminile e Speciale maschile

Roccaraso, 22 marzo 2012 – Gli Assoluti di sci alpino di Roccaraso incoronano altri due campioni italiani: la Fiamma oro Davide Simoncelli in Slalom Gigante e Elena Fanchini delle Fiamme Gialle nella Discesa Libera.

Davide Simoncelli

Il trentatreenne di Rovereto ha vinto il su primo titolo in carriera nel Gigante, completando la pista “Orso” di Pizzalto con il tempo di 2’07.28 e precedendo di 37 centesimi il carabiniere Peter Fill e l’atleta romano dell’Esercito, neocampione d’Italia in Super G, Matteo Marsaglia (2’08.23). A fine gara Simoncelli commenta la gara e traccia un bilancio stagionale: «Oggi non credevo proprio di vincere. Ho cercato soprattutto di difendermi e probabilmente era la tattica più giusta. Il tracciato era molto bello e la pista molto tecnica, ma con questo caldo è un miracolo che ci fosse la neve. In molte piste del nord non c’è già più. Lo scorso anno ai Campionati italiani mi sono rotto un ginocchio, mentre quest’anno sono riuscito a vincere. La stagione è stata tutta in crescendo, sono contento di aver conquistato il titolo italiano soprattutto per onorare il mio gruppo sportivo, le Fiamme oro. Non parteciperò alla gara di domani (Slalom Speciale, ndr). La prossima stagione cambierà la lunghezza dei materiali e quindi ad aprile sarò impegnato con i test».
Giuliano Razzoli, arrivato a Roccaraso mercoledì sera, prova la pista di Pizzalto ma rinuncia alla gara per preservarsi per lo Speciale di domani.
In libera femminile ha avuto invece la meglio Elena Fanchini, del gruppo delle Fiamme Gialle, ventiseienne bergamasca di nascita e bresciana di adozione, con il tempo di 1’02.23, davanti alle due atlete della Forestale Verena Stuffer e Lisa Magdalena Agerer, tra loro distanziate solamente di un centesimo (1’02.40 e 1’02.41). Le atlete hanno gareggiato su una pista veloce e di media difficoltà a causa delle temperature già più che primaverili. «Le prime porte – ha detto la cinque volte campionessa italiana di Discesa Libera – erano molto segnate e la neve “ha mollato” parecchio rispetto alla prova. Domani ci tengo molto a fare una buona prestazione in super Gigante, ne ho bisogno. La stagione è stata piena di alti e bassi e purtroppo ho perso un po’ la fiducia in me stessa. La prossima la affronterò con uno spirito diverso, cercando di non buttarmi giù».
Esce in gara Janina Schenk, mentre un brutto errore ha fatto accumulare a Federica Brignone un distacco dalla prima di quasi due secondi.
Domani ultima giornata di gare con il Super Gigante femminile e lo Slalom Speciale maschile.
Ordini di arrivo dettagliati sul sito internet: www.assolutisci2012.it

Ufficio stampa MAB.q:
daniele.piccini@mabq.com; 3666175655
alice.melloni@mabq.com; 3334651159

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania