Pallanuoto> Roma Vis Nova, un mercoledì da leoni

6-5 al Salerno nel recupero della 7a di Campionato, quinto risultato utile consecutivo e fiato sul collo della Promogest, seconda a -2. Foro Italico in stile “torcida”, giallorossi capaci di gremire gli spalti dei “Mosaici” anche in infrasettimanale. Duspiva: “Adesso Cagliari”

ROMA, FORO ITALICO – La Roma Vis Nova non arresta la sua corsa e nel recupero della settima giornata di A2 si aggiudica di misura per 6-5 la sfida contro la Rari Nantes Salerno, diretta concorrente per un posto nei playoff e squadra rivelazione di questa stagione. I giallorossi, al quinto risultato utile consecutivo, mettono in cassaforte altri tre punti d’oro per conosolidare la terza posizione a quota 24 nella graduatoria del Girone Sud, allungando la distanza dal quarto posto occupato proprio dai campani (20) e portandosi sorprendentemente a ridosso della Promogest, seconda in classifica a 26 punti e prossima avversaria della squadra capitolina. Per la gara con Salerno, disputata nel tardo pomeriggio di un qualsiasi giorno feriale, il Foro Italico regala una cornice straordinaria di pubblico con un quasi “tutto esaurito” che conferma la grande attenzione calamitata dai capitolini di Duspiva da tifosi e semplici appassionati di pallanuoto. Lo score finale, bassissimo, consegna una gara intensa e combattuta anche se non spettacolare in senso stretto, data la prevalenza delle difese sugli attacchi e le prestazioni magistrali dei due estremi difensori Vespa e Vassallo. Nella prima metà della gara il confronto è equilibratissimo, i primi due tempi si chiudono in fotocopia sia nell’ordine di segnature (0-1, 1-1, 2-1, 2-2) che nei parziali (2-2), si cambia porta sul 4-4. E’ la terza frazione ad infiammare il match: il gol di Edoardo “ciccio” Martella su imbeccata di Africano in superiorità numerica permette ai giallorossi di aggiudicarsi per 1-0 il terzo parziale, la squadra di Duspiva si mangia le mani vanificando pure un rigore, Faiella è ipnotizzato da Vassallo e il +2 sfuma gelando i tifosi sugli spalti. La vittoria di misura dei leoni nel terzo parziale risulterà tuttavia decisiva per le sorti della gara. Gli utlimi otto minuti ripropongono un grande equilibrio tra i team di Duspiva e Vuletic, si accendono gli animi e tra gli ospiti viene allontanato dalla piscina Giordano per proteste. Una serie di capovolgimenti di fronte esalta ancora le doti dei due portieri. Raggiungono il limite di falli pure Capitan Piccinini prima e Dolce poi, fino a quando i campani spingono e trovano il pari con Pecotic a due minuti dal termine: 5-5. Ma il cuore dei Leoni è grande quanto la voglia di vincere. E’ Africano, a 1’40” dal termine, ad insaccare alle spalle di Vassallo la rete che vale l’1-1 dell’ultimo parziale e il 6-5 finale in favore dei capitolini. In casa giallorossa arriva dunque l’ennesimo, fondamentale successo in chiave playoff. E’ la terza vittoria con un solo gol di scarto nelle ultime cinque uscite dei leoni, che nonostante la solidità difensiva si è confermata squadra a tratti incapace di chiudere la partita quando serve: “Un aspetto su cui continuare a lavorare – spiega il tecnico Alessandro Duspiva – è come se subissimo in qualche modo la pressione del Foro quando giochiamo in casa, comunque non sono preoccupato, questo vantaggio ci permette di andare a Cagliari con più tranquillità”. Il prossimo ed ultimo impegno prima della sosta pasquale sarà infatti Sabato in trasferta a Quartu S.Elena con la Promogest. Una nuova sfida per misurare le ambizioni della formazione capitolina che, in caso di vittoria, scavalcherebbe perfino i sardi. La gara ROMA VIS NOVA-RN SALERNO sarà trasmessa integralmente Venerdì 23 Marzo alle 21:40 sulle frequenze del digitale terrestre di T9 SPORT (Canale 609). Il tabellino della gara:

SERIE A2 MASCHILE, GIRONE SUD
Recupero 7a Giornata, 21/03/2012
Roma Vis Nova-RN Salerno 6-5 (2-2, 2-2, 1-0, 1-1)
Roma Vis Nova: Vespa, Ferrraro, Piccinini, Africano 2, Murro, Montani, Spinelli, Vittorioso 2 (1rig.), Vitola 1, Martella 1, Spiezio, Grossi, Faiella. All. Duspiva.
RN Salerno: Vassallo, Parrilli 1, Giordano 1, G. Esposito 1, Pasca, C. Esposito, Dolce, Biancardi, Pastorino, Vuolo, Pica, Pecotic 2 (2 rig.), Lupo, All. Vuletic.
Arbitri: Bensaia e Sorgente
Note: Usciti per limite di falli: Dolce (S) e Piccinini (RMVN) nel quarto tempo. Espulso Giordano (S) per proteste nel terzo tempo, Vuletic (All. S) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Vis Nova 5/11 +2 rig. (1 fallito da Faiella nel terzo tempo – parato), Salerno 1/5 +1 rig.
Spettatori: 300 circa

– FOTO DI ROBERTO TEDESCHI: Edoardo Martella (a sinistra) Valerio Spiezio (a destra) festeggiano la vittoria con Salerno

Per informazioni:
Gianluca Meola
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione Roma Vis Nova Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania