Ciclismo> Criterium di Primavera, Sinesi e Pelela dettano legge a Sabaudia

Giuliani in dirittura di arrivo

In riva al mare la prova a cronometro del Criterium di Primavera e del Pentacrono Intersociale lungo la Panoramica Sperlonga-Itri
All’ombra della Grotta di Tiberio e in riva al Mar Tirreno, si è svolta la seconda tappa del Criterium di Primavera abbinata occasionalmente al Pentacrono Intersociale sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano. Un bel sabato di fine marzo con sole e temperatura gradevole ha fatto da degno scenario allo svolgimento della cronoscalata da Sperlonga (Latina) alla vetta della Panoramica di Itri, lunga 4,6 chilometri, organizzata dalla Polisportiva Icaro di Enzo Martino.
Esigua la partecipazione in una specialità per molti non congeniale come la cronometro, ma i 16 coraggiosi iscritti sono scesi in campo con la voglia di dimostrare tutto il loro reale valore in questa prova ma anche godersi a pieno la magnificenza del panorama che solo Sperlonga sa offrire nonostante il breve ma prolungato sforzo fisico.
In campo maschile, contraddicendo ogni previsione che ha visto Paolo Nardini (Conti D’Angeli Edilfer Pomezia) leader virtuale per buona parte della gara nonché primo atleta a prendere ufficialmente il via, il pronostico è stato letteralmente sovvertito da colui che ha fatto registrare una performance strepitosa nella parte finale: Sergio Sinesi (Pedalando Asd) è stato capace di avere la meglio su Nardini per soli 3 secondi. Partito penultimo, Sinesi col tempo di 10’53”72 e con una media leggermente superiore ai 26 km/h, ha avuto un gran daffare per terminare davanti al suo diretto rivale nonostante il vento contrario che ha creato qualche problema alla marcia degli atleti.
Alle spalle dei due protagonisti si è piazzato in terza posizione lo specialista delle salite Giorgio Antonelli (Bicimania La Base Terni) col tempo di 10’58”89 staccando di appena un secondo Bernardino Carpentieri (Conti D’Angeli-Edilfer Pomezia) giunto quarto con 10’59”84.
Tra le donne, col tempo generale di 13’10”40, Daniela Pelella (Moser Cycling Team) ha ottenuto un riscontro cronometrico di tutto rispetto che le è valso l’alloro della vittoria. Alle più dirette avversarie è rimasta la sola possibilità di lottare per le restanti piazze d’onore: il secondo posto è stato appannaggio di Elisabetta Pomponi (Conti D’Angeli-Edilfer Pomezia) staccata di 1’14”. Il podio è stato completato da Cristiana Cepollaro (Nuova Larianese) (nel 2011 vincitrice della cronosquadre di Ostia con Pio Musilli e Daniela Pelella) con 1’57” mentre Maria Teresa Selli (Bicimania La Base Terni) ha pagato un ritardo accettabile di 3 minuti e 39 secondi dalla vincitrice chiudendo al quarto posto di categoria.
Menzione speciale per il debuttante Matteo Allegrezza, il più giovane in assoluto in gara classe 1988, che è stato il più festeggiato ed acclamato non solo dai presenti ma anche da tutto lo staff della Polisportiva Icaro in quanto si è contraddistinto alla sua prima corsa ciclistica in carriera nonostante il tempo alto di 18’42”69.
La manifestazione si è svolta in assoluta sicurezza grazie all’apporto dei volontari della Protezione Civile, della Misericordia di Pomezia e del corpo di Polizia Locale di Sperlonga (a cui va il ringraziamento per la disponibilità e la concessione dei parcheggi) che hanno garantito in ogni momento l’apporto tecnico e l’efficiente servizio di ordine pubblico e di limitazione del traffico al passaggio dei concorrenti.
La premiazione svoltasi nel Belvedere di Piazza Itri (merito della grande ospitalità del personale di Bistrot Sperlonga che ha riservato ad atleti e addetti ai lavori nei preliminari di partenza) ha visto premiati tutti i sedici protagonisti in un clima di affezionata partecipazione che ha reso entusiasta l’organizzatore della kermesse Enzo Martino: “Ci siamo accontentati della buona volontà dei fedelissimi della cronometro. Speriamo che ci fanno da cassa armonica per un prossimo evento qui a Sperlonga in una bellissima location che, ci auguriamo, possa di nuovo crescere”.
“Stavolta sono riuscito a dire la mia sul tempo – ha dichiarato il romano Sergio Sinesi, settimo nella cronometro di Tor Vaianica del 17 marzo scorso –. Una bella salita ma non troppo dura anche se in alcuni punti era leggermente più ripida. Per questo sono andato molto agile e mi è piaciuto vincere nella seconda cronometro che ho disputato in stagione”.
“Me la sono cavata con ottimi margini di miglioramento – ha affermato Daniela Pelella, nel 2011 campionessa tricolore nella formazione da quattro alla 24 Ore di Roma – ed è stato un buon viatico per preparare al meglio la Point to Point alla Monti Aurunci del giorno successivo”.

CLASSIFICA CRONOMETRO DI SPERLONGA
1. Sergio Sinesi (Pedalando Asd – 1.Fascia A fino 39 anni) 10’53”76
2. Paolo Nardini (Conti D’Angeli Edilfer Pomezia – 1.Fascia B 40-47 anni) 10’56”73
3. Giorgio Antonelli (Bicimania La Base Terni – 1.Fascia C 48-55 anni) 10’58”89
4. Bernardino Carpentieri (Conti D’Angeli Edifer Pomezia – 2.Fascia C 48-55 anni) 10’59”84
5. Luigi Cardarelli (Conti D’Angeli Edifer Pomezia – 3.Fascia C 48-55 anni) 11’43”75
6. Marco Nardini (Conti D’Angeli Edifer Pomezia – 4.Fascia C 48-55 anni) 12’29”74
7. Pio Musilli (Moser Cycling Team – 2.Fascia B 40-47 anni) 12’35”89
8. Maurizio Aramini (Velo Club Latina 1999 – 1.Fascia D 56-75 anni) 12’58”19
9. Daniela Pelella (Moser Cycling Team – 1.Donne) 13’10”24
10. Claudio Serafino (Ottica Attardi – 5.Fascia C) 13’58”29
11. Elisabetta Pomponi (Conti D’Angeli Edifer Pomezia – 2.Donne) 14’24”75
12. Giuliano Giuliani (Aeronautica Militare – 2.Fascia D 56-75 anni) 14’48”64
13. Cristiana Cepollaro (Nuova Larianese – 3.Donne) 15’07”72
14. Maria Teresa Selli (Bicimania La Base Terni – 4.Donne) 16’49”62
15. Roberto Grassi (Adrenalina Team – 2.Fascia A) 16’57”36
16. Matteo Allegrezza (Polisportiva Icaro – 3.Fascia A) 18’42”69
PROSSIME PROVE CRITERIUM DI PRIMAVERA
Domenica 15 aprile: Sabaudia (Latina)
Mercoledì 25 aprile: Albano Laziale (Roma)
Domenica 6 maggio: Vasanello (Viterbo)
Sabato 12 maggio: Roma-Tor Vergata
PROSSIME PROVE PENTACRONO INTERSOCIALE
Sabato 21 aprile: Roma-Tor Vergata
Sabato 26 maggio: Aprilia (Latina)
Sabato 23 giugno: Rieti, prova valevole per il campionato regionale CSI individuale
Sabato 29 settembre: Ostia, cronometro a squadre

In allegato foto (credit Mauro Cerminara di www.gareinrete.it) e video al link http://www.youtube.com/watch?v=1cSc4jA8y3w&feature=share con le immagini fotografiche tratte da gareinrete

Luca Alò
333-3013269
luca.alo1981@libero.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania