Ciclopellegrini sulle strade di San Benedetto: da Norcia passando per Subiaco fino a Cassino

Un’iniziativa originale per festeggiare la ricorrenza del 21 marzo, giorno in cui le Comunità benedettine di Norcia, Subiaco e Cassino hanno ricordato la morte del loro Santo Patrono Benedetto. Il presidente dell’Associazione Ora et Labora Palombo Carmelo, nonchè presidente dell’Associazione Ciclistiche del Lazio Meridionale ha approfittato dell’evento per cementare i rapporti con il sindaco di Norcia e Subiaco in vista di prossime manifestazioni: “Un’ottima riuscita della manifestazione, sicuramente è servita per gettare le basi per un futuro importante” ha commentato entusiasta il presidente dell’Associazione Anima Bike Gianfranco Caporuscio.
Dopo la consegna della maglie commemorative, il ciclopellegrinaggio è partito e si è svolto senza nessun problema e in due giornate splendide dal punto di vista metereologico, tutti i partecipanti hanno accolto con favore ed emozione le benedizioni dei frati di Norcia, Subiaco ed infine quella dell’abate di Montecassino, ed anche il benvenuto delle autorità dei paesi attraversati: nell’ordine Norcia Cascia, Leonessa, Rieti, Poggio Moiano, Orvinio, Vallinfreda, Arsoli, Agosta, Subiaco, Affile, Guarcino, Alatri, Veroli, Ceprano, Aquino e Cassino. La città di Ceprano, in modo particolare, ha voluto accogliere i ciclopellegrini con un ristoro molto gradito ed un saluto da parte del vicesindaco con relativa foto di gruppo. All’arrivo a Cassino la comitiva è stata accolta dal sindaco e dall’assessore allo sport che, elogiando lo spirito dell’iniziativa, si è complimentato con tutti. Durante il pasta-party finale, i ciclopellegrini hanno ricevuto l’attestato di partecipazione.

In allegato foto dei ciclopellegrini protagonisti di una lunga marcia all’insegna della fede e dello sport

Luca Alò
333-3013269
luca.alo1981@libero.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania