Basket DNC : la LUISS chiude al quarto posto la RS

NOVA BASKET CIAMPINO – LUISS ROMA 64-76

Parziali: 19-18; 44-35; 55-55.
Nova Basket Ciampino: Artiaco 5, Trionetti 5, Giachè, Moretti 8, Pistorio 20, Scuotto 14, Dragone, Gori 4, Martucci 2, Ponziani 6. All: Martiri.
LUISS Roma: Teofili ne, Giambene 5, Di Pasquale 6, Mori, Barletta 3, Borsetti 1, Raffaele 22, Di Fabio 10, Italiano 12, Polselli 17. All: Briscese.
Si chiude con una vittoria la stagione regolare della LUISS Roma che batte a domicilio la Nova Basket Ciampino per 76-64 e conferma la sua quarta posizione in classifica che vale la qualificazione nella parte più favorevole del tabellone play-off. La formazione di Briscese, infatti, con 21 vittorie e 9 sconfitte in totale, ha chiuso il proprio campionato a pari punti (42) con il Gruppo Amida Marino, a sole due lunghezze dalla Nuova Pallacanestro Contigliano e a quattro dalla capolista Gaeta. Gli universitari, in virtù di questo piazzamento, affronteranno per i quarti di finale play-off la Virtus Aprilia che, battendo tra le mura amiche Cassino, si è confermata la quinta forza del girone G, a pari merito con la Tiber Roma (con cui però i pontini hanno il vantaggio negli scontri diretti, nda).
Arriva quindi una conclusione di regular season straordinaria per Polselli e compagni che, guidati da Massimiliano Briscese, al suo primo anno sulla panchina bianco blu, si sono resi protagonisti di un campionato eccezionale, iniziato nel migliore dei modi con 8 vittorie consecutive, e proseguito con sole 9 sconfitte nelle successive 22 giornate, vivendo un unico periodo di ‘crisi’ tra gennaio e febbraio. La LUISS infatti, dopo essersi laureata Campione d’Inverno al giro di boa con 12 vittorie e 3 sconfitte, ha dovuto fare i conti con qualche infortunio di troppo e con la non perfetta condizione fisica dei giocatori, particolarmente impegnati anche negli studi universitari, cadendo in casa della capolista Gaeta (75-77), a Cassino (82-90, dts), con la Minerva (73-60) e con Contigliano (72-90), perdendo poi anche lo spareggio per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia contro il Costone Siena. La squadra di Briscese ha però rialzato subito la testa, andando ad espugnare il difficilissimo campo della Virtus Aprilia (93-84), e vincendo 7 delle ultime 9 partite stagionali (considerando anche  i recuperi giocati a marzo dei match rinviati per l’emergenza neve, con Valmontone e Viterbo, nda), lasciando i due punti solo in casa di Marino e nel derby con la Tiber, dove ha pesato particolarmente il forfait improvviso di Luca Raffaele a pochi minuti dalla palla a due.
Partirà quindi il 5 maggio al Pala LUISS l’avventura nei play-off per la truppa luissina che, come ormai da tradizione, nel primo turno affronterà la Virtus Aprilia, sorte che è capitata ben tre volte nelle ultime quattro stagioni, con le due squadre che hanno sempre dato vita a scontri entusiasmanti e coinvolgenti, cosa che ci si augura possa accadere anche in quest’occasione.

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania