Ciclismo> Cresce l’attesa per la Marathon di Montefogliano

Per lo staff dell’Asd Vittorio Bike Montefogliano, parte l’ennesima ed entusiasmante avventura organizzativa per cercare di superare l’eccezionale numero di iscritti dello scorso anno quando venne raggiunta quota 730 iscritti.
Partita in sordina nel 2004, la Marathon di Montefogliano ha saputo crescere pian piano anche grazie al blasone dei circuiti ai quali ancora è abbinata come l’Inkospor Mtb Marathon Lazio e Maremma Tosco-Laziale: “La meticolosa organizzazione, l’attenzione alla sicurezza ed un percorso ben curato nei minimi particolari ma è sempre molto apprezzato dai piloti, sono gli ingredienti che hanno decretato il crescente successo della gara. Ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi i tre percorsi sono ormai puliti, tracciati ed in tutta sicurezza” spiegano gli organizzatori dell’Asd Vittorio Bike Montefogliano.
Definito il contenuto del pacco gara con all’interno gli integratori Inkospor, le nocciole DOP dei Monti Cimini, una bandana tergisudore, l’olio spray WD40 e una confezione di vino biologico Villa Chiarini.
Dal punto di vista strettamente tecnico è stato confermato in gran parte il percorso storico degli ultimi anni tutto all’interno del bosco del Montefogliano con fondo compatto e scorrevole. La gara prevede una serie di saliscendi su bellissimi sentieri e strade sterrate con continui cambi di vegetazione che va dal bosco di querce ai castagni alle faggete nella parte più alta del percorso. Circa 60 chilometri della marathon si percorreranno con meno di due chilometri di asfalto.
“Vetralla è conosciuta meglio per l’estensione dei suoi boschi: 26 kmq su 114 del territorio comunale – ha dichiarato Sandrino Aquilani, sindaco di Vetralla -. Sono frequentatissimi non solo dagli appassionati della mountain bike ma anche dagli scout e, nel recente passato, dai campi militari estivi. Tutto questo è un enorme vantaggio della promozione territoriale e in modo particolare dello sport. Ben vengano eventi di questo tipo perché rappresentano una risorsa per il nostro comune e un incentivo alla pratica sportiva specie per i più giovani”.

PERCORSI
Marathon: 60 chilometri + 5 di trasferimento, dislivello 1932 metri
Point to Point: 47,5 chilometri + 5 , dislivello 1347 metri
Cicloturistico: 21 chilometri +5, dislivello 688 metri
PREMIAZIONI GARA
– Buoni acquisto per i primi tre assoluti marathon e point to point
– Beni in natura per le prime 3 squadre più numerose e per le prime due squadre fuori regione con più di 5 atleti
– Beni in natura per i primi 5 di ogni categoria prevista (10 sul marathon e 11 sulla point to point, con estensione per le categorie più numerose, in genere M3 e M4)
– Premi ad estrazione per i cicloturisti

In allegato un momento delle premiazioni 2011 con il sindaco Sandrino Aquilani a premiare il vincitore della marathon Alessandro Pasquali

Luca Alò
333-3013269
luca.alo1981@alice.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania