Hockey> Concluso il progetto “Un Sentiero per la Salute “ nell’I.C. Leonardo Da Vinci

Finiscono le scuole e l’Hockey Club Roma conclude anche la sua attività di promozione sportiva nelle scuole nei Municipi XI e XII . Uno dei più importanti si è svolto nell’I.C. Leonardo Da Vinci , dove per tutta la stagione scolastica , in collaborazione con il XII Municipio e il Centro Nazionale Sportivo Libertas, si è andati avanti con un “percorso formativo” con 6 classi di 4 e 5 elementare per aiutare i giovani scolari , attraverso l’hockey su prato, a condividere spazi, regole, obiettivi ed emozioni. Attraverso la formazione pratica in palestra e gli incontri con alcuni campioni si è cercato di raggiungere l’obiettivo di far vivere vittorie e sconfitte con equilibrio , soffermandosi in più fasi sui valori dello sport .
Un percorso di successo che ha avuto un grande seguito tra scolari, insegnati e famiglie e che si è concluso con una grande manifestazione sul campo Tre Fontane il 23 e 24 maggio e poi in una premiazione ed una breve tavola rotonda l’8 giugno nella sala dell’I.C. Leonardo da Vinci alla presenza delle insegnati Landriani e Cesarini , dei 120 alunni e di molti genitori ,del Presidente dell’HC Roma Enzo Corso e dei campioni di hockey Pato Mongiano e Lilian Kimeu.
Soddisfazione della Dirigente dell’Istituto Comprensivo Professoressa Federica Grossi per il buon andamento dell’iniziativa e del Consigliere Municipale XII , Enzo Del Poggetto , sempre vicino al mondo della scuola e dello sport .
“Siamo convinti che il coinvolgimento degli alunni in età scolare “ dice il presidente dell’HC Roma , Enzo Corso “ in progetti che riguardano sport di squadra e parlino di valori , sia fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi. Lo sport di squadra rappresenta poi un valore aggiunto in una società come quella attuale che spesso ci isola in un appartamento o davanti ad un pc, consentendo di condividere con altri emozioni, gioie e delusioni . E’ una delle nostre mission come associazione sportiva dilettantistica e pur cercando di rimanere competitivi a livello di prime squadre continuiamo a rimanere attenti al nostro vivaio ed alla nostra funzione sociale almeno nel nostro territorio. Speriamo di poter continuare il progetto anche nei prossimi anni. “

Nelle foto : alcuni momenti della giornata di chiusura

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania