Ciclismo> Il giro delle Abbazie si chiude con la Francigena Bike-Trofeo Crocicchia Pierino

Penultima gara stagionale della mountain bike nel Lazio in programma domenica 21 ottobre a Capranica
Sono molte le novità proposte quest’anno dalla Francigena Bike-Trofeo Crocicchia Pierino, la gara di cross country giunta alla sesta edizione valevole come ultima prova del Giro delle Abbazie, Santuari e Castelli nel Lazio. Evento che gode del sostegno della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, del Comune di Capranica, della Proloco Francesco Petrarca e sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana-Comitato Regionale Lazio.
Per domenica 21 ottobre, l’organizzazione del Gruppo Ciclistico Capranichese Avis ha già messo a punto tutto, specie il percorso (con alcune modifiche nella parte centrale) bello ed impegnativo dentro le macchie e i boschi nei dintorni di Capranica (Viterbo) e a favore dello spettacolo che quasi sicuramente regaleranno i bikers alle prese con le ultime pedalate della stagione.
La gara, come da tradizione, ha il suo cuore pulsante nella centralissima Piazza San Francesco e nell’antistante Via Romana è posta la partenza lanciata e suddivisa in categorie. Dopo una salita di circa 800 metri in asfalto, si transita in Viale Francesco Petrarca dove è posizionato il rilevamento dei chip-cronometraggio.
Dopo il transito in un sottopassaggio, ci si immette in un tratto di selciato, scale e asfalto per giungere in località Acquaforte in cui la strada diventa completamente sterrata con un tratto in salita di circa 700 metri attraverso noccioleti e un single track molto tecnico in discesa.
Sfiorando le mura in tufo del paese, si affrontano in successione un altro single track, alcuni mangia&bevi e, nella zona del Canalone, un tratto di strada tra macchia, noccioleto e stradone molto veloce fino ad una bellissima pineta per circa 1 chilometro che è il pezzo nuovo inserito dagli organizzatori. Dalla pineta al bosco dove lo sterrato è tortuoso e tecnico per lasciare posto a pianura, discesa e un tratto di salita tra tufo e sterrato.
Si arriva nei pressi della località Monticelli e nella zona della discesa dell’americano ovvero un tratto molto ripido e completamente in cemento. Subito dopo è allestita l’area tecnica per poi riprendere nuovamente la salita di Via Romana in asfalto che porta all’arrivo in Piazza San Francesco.
Il percorso misura all’incirca poco più di 6 chilometri con un dislivello di circa 168 metri a giro. Per domenica, il ritrovo è fissato a Capranica in Piazza Garibaldi dalle 7,00 alle 9,00 con lo svolgimento delle operazioni di verifica iscrizione e ritiro pacco gara; a seguire la partenza prevista per le 9,30.
La premiazione, subito dopo il pasta party allestito dal personale del Centro Anziani, ha luogo all’interno del Tempio Romanico di San Francesco. Vengono premiati i primi 5 di ogni categoria e le prime tre squadre come da regolamento del Giro delle Abbazie.
Non solo l’appoggio delle istituzioni, ma la Francigena Bike può contare anche sulla grande famiglia di partner pubblicitari come l’Autotrasporti Filippo Crocicchia (a cui è anche dedicato il trofeo al padre Crocicchia Pierino), la Banca di Credito Cooperativo di Capranica, il Mercatino dell’Oro, la Macelleria Franco Buratti, la Cimina Dolciaria, la Cooper Nocciole di Capranica, la For di Porta Caffè, la Ditta Muralisi, gli scavi e movimento terra Baldi snc, la Cicli Montanini e la Cicli Gicabike.
Tutto questo sarà possibile grazie alla passione di coloro che hanno profuso il massimo impegno per organizzare la corsa, in primo luogo i componenti del Gruppo Ciclistico Capranichese AVIS che continuano la loro missione di promuovere e divulgare la donazione del sangue in collaborazione con l’AVIS Provinciale di Viterbo e la sezione AVIS di Vallerano (Viterbo).
Per farlo, quest’anno si sono resi protagonisti di un ciclopellegrinaggio Giro del Lazio nel periodo del ponte del 1°Maggio. Trenta corridori del sodalizio viterbese sono partiti da Capranica per attraversare in successione Ostia, Terracina, l’abbazia di Montecassino, Sora, Guarcino, Altipiani di Arcinazzo, Subiaco, Arsoli, Rieti, il santuario di Greccio e ritorno a Capranica dopo una passeggiata di 610 chilometri.
Nell’attività sociale ed organizzativa della Capranichese AVIS figurano anche le prove di Baby Cross e Coppa Lazio per giovanissimi FCI di cross country: l’ultima il 2 settembre scorso in occasione del Trofeo San Terenziano e Rocco in località Valle dei Santi.
In allegato foto edizione 2011, locandina gara 2012, mappa gara 2012 e video http://www.youtube.com/watch?v=3q4kFzVx6dU (edizione 2010) e http://www.youtube.com/watch?v=GDEqfgH1u7Y (edizione 2011)

www.girodelleabbazie.it

Luca Alò
333-3013269
luca.alo1981@alice.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania