Football Americano> Marines Lazio, una domenica di successi

Picariello e Coach Cappellacci

Un avvio di stagione a questi livelli non si vedeva ormai da qualche anno. Le formazioni giovanili dei MisterSex Lazio Marines continuano la loro marcia di conquista nella fase a gironi e si confermano prime in classifica con 3 vittorie e 0 sconfitte sia nell’Under 21 che nell’Under 18.
Una domenica da incorniciare quella dei biancazzurri, iniziata però lontano dallo Stadio Giannattasio di Ostia. Dalle prime ore del mattino infatti un nutrito gruppo di giocatori delle formazioni senior, aiutati da alcuni coach e dirigenti, hanno animato lo stand dei Marines all’SPQR Sport Day di Via dei Fori Imperiali. Una giornata all’insegna del divertimento che ha visto la partecipazione di moltissimi ragazzi. In tanti si sono fermati, incuriositi da caschi ed armature, per provare a fare qualche lancio con la palla e per capire come si gioca a Football Americano.
Una giornata che, da questo punto di vista, ha regalato tantissime emozioni ed ha confermato la solidità e l’importanza della società biancazzurra all’interno del panorama sportivo capitolino.
Alle 14.30 sono scesi in campo invece gli Under 18 di Andrea Serafini che hanno affrontato in una gara bella, grintosa e mai scontata i Ravens Imola. Il risultato finale, 56-8, parla chiaro ma non rende l’idea dell’alto livello di tensione sportiva mantenuto dai giovani Marines per tutto il corso della partita. Una battaglia per tutti e quattro i quarti con i biancazzurri che non hanno mai concesso niente più dell’indispensabile.
Laziali in vantaggio già nel primo quarto, td pass di Rossi su Fassetta e trasformazione su corsa di Ryolo, ma che ipotecano i risultato nella seconda frazione di gioco.
Al rientro negli spogliatoi i biancazzurri si trovano infatti sul 34-0 grazie all’incredibile corsa di Capra per 75 yds e a quella di Ryolo oltre agli altri due splendidi passaggi di Rossi che trova pronto Fassetta prima e Picariello poi.
Rientrati in campo più carichi di prima i Marines continuano ad incrementare il loro vantaggio, prima con una safety e poi con un’altra corsa di Capra (45 yds) seguita da quella di Ryolo (80 yds). Un ottimo pass di Biancolella su Fassetta e la relativa trasformazione in corsa di Ryolo chiudono i conti per i Marines mentre i Ravens riescono solo in chiusura a riportare un kick off con Salvinni e a trasformarlo con Morara.
Finita la gara dell’Under 18 hanno fatto il loro ingresso in campo i ragazzi di Kellen Pruitt impegnati nel secondo derby consecutivo, questa volta contro la Legio. Gara dai toni più bassi ed ipotecata anch’essa alla fine del secondo quarto: 24 a 0 in favore dei biancazzurri con due td run di Latini (1 da 12 e 1 da 52 yds) e un td pass di Seccafieno per Ceccarelli. Tutte e tre le trasformazioni sono state realizzate su corsa. Una da Ferrari e due dallo stesso qb Seccafieno.
Nella ripresa ancora Marines padroni del campo. Di nuovo Latini, premiato mpv a fine partita, a segno con una corsa. Ottimo pass su Bracale per il definitivo 38 – 0.
Ma le belle notizie per la formazione biancazzurra non finiscono qui. In diretta da Milano è arrivata la notizia dell’ennesima vittoria della formazione femminile, al suo debutto stagionale. Sirene Milano battute in casa per 6-0 grazie ad un grandissimo touchdown della defence.

Roberto D’Amico
Ufficio Stampa Lazio Marines

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania