Calcio> L’As Frascati tira fuori il carattere e dilaga contro il Casilina

Stornaiuolo-Di Iulio

Di Iulio: “Speriamo di aver voltato pagina. Contro la Sanvitese dobbiamo confermarci”

L’As Frascati ha cambiato marcia. O almeno è quello che sperano società, staff tecnico e giocatori dopo l’altisonante 5-0 rifilato domenica scorsa al Casilina. Troppa grazia tutta insieme, verrebbe da dire, dopo tre partite con più ombre che luci e soli due punti messi in cascina, ma il largo successo dimostra che la squadra ha colpi, preparazione e nerbo per trovare continuità di risultati e tornare in corsa per la zona medio-alta della graduatoria. Alla vigilia della trasferta mister Scotini aveva chiesto una prestazione di carattere e di personalità e Ricci e compagni hanno risposto presente su uno dei campi più difficili del girone. Nessun timore, solo un po’ di ruggine nei primi 15’ prima di mettere la testa avanti grazie a una prodezza di Testa. Da quel momento in poi match tutto in discesa, con gli ospiti capaci prima di chiudere la contesa con Stornaiuolo allo scadere della prima frazione e poi di dilagare nella ripresa grazie al fantastico hat-trick di Di Iulio, subentrato proprio a Testa a pochi minuti dall’intervallo. “Prima del Casilina non avevamo giocato poi così male –dice Di Iulio- ma avevamo raccolto poco per i troppi errori in fase di finalizzazione e per scarsa fortuna. In questo caso siamo stati molto cinici, anzi abbiamo segnato su autentiche prodezze. Vanno rimarcate le ottime prestazioni di Innocenzi, che sullo 0-0 ha compiuto due prodezze salvando il risultato, e di Giovannangelo, il cui impiego ha dato più equilibrio, ma va dato grande merito a tutto il gruppo per aver messo in campo testa e grinta in un momento molto delicato. Se prima eravamo troppo leziosi, contro il Casilina abbiamo fatto una partita di sostanza. La mia tripletta? Sono stato bravo ma anche fortunato a entrare in campo sul doppio vantaggio. Giocando in mezzo alle linee contro una squadra che doveva recuperare sono riuscito a esprimermi al meglio. Non so quali saranno le prossime mosse del mister, ma io cerco sempre di dare il massimo, sia da esterno che da trequartista”. Adesso il Frascati è chiamato a confermarsi contro la Sanvitese. “Stiamo lavorando bene, senza lasciare nulla al caso –continua Di Iulio-. Speriamo di aver voltato definitivamente pagina: bissare la vittoria di domenica scorsa ci darebbe ancor più entusiasmo e morale per affrontare al meglio i prossimi impegni”. Morale “fiaccato”, almeno in parte, dall’esito della risonanza cui è stato sottoposto Giulio Paolucci, infortunatosi nel corso del match della seconda giornata contro il Castelverde. Lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, questo l’implacabile responso degli esami strumentali. Per il difensore frascatano si prevede un lungo stop, anche in caso di terapia conservativa. A lui, ovviamente, il grosso in bocca al lupo di tutta la squadra, del mister e della società.

Prima categoria gir. F
Ufficio Stampa As Frascati

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania