Atletica> Domenica 4 novembre appuntamento con la Maratona di New York

Nonostante i danni provocati da Sandy, New York torna alla vita e alla
normalità con un evento atteso in tutto il mondo. Domenica 4 novembre 2012
si corre la 43a edizione della ING New York City Marathon, appuntamento
tradizionalmente caro ai podisti laziali che anche quest’anno, in circa
200, sui 3000 italiani iscritti, si sono fatti attrarre dal fascino di
quella che è considerata la maratona delle maratone. Fra i nostri atleti
Giorgio Calcaterra e Franca Fiacconi (già vincitrice della
manifestazione). La maratona si snoda attraverso i cinque grandi distretti
di New York City: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island. La
competizione inizia a Staten Island, vicino al ponte di Verrazano-Narrows,
normalmente adibito al solo trasporto di vetture, ma chiuso per
l’occasione. Dopo la discesa del ponte, il percorso attraversa Brooklyn
per circa 19 km, poi si prosegue attraverso Bay Ridge, Sunset Park,
Bedford-Stuyvesant, Williamsburg e Greenpoint. Al km 21,1 la corsa passa
sul ponte Pulaski che segna la fine della prima metà di gara e l’entrata
nel distretto di Queens. Dopo circa 4 km gli atleti attraversano l’East
River sul ponte di Queensboro che porta a Manhattan: l’attraversamento del
ponte è considerato uno dei passaggi più difficili e faticosi del
percorso. Raggiunta Manhattan, dopo circa 25,5 km, la corsa procede su
First avenue, quindi passa brevemente per il Bronx, per ritornare a
Manhattan per il ponte Madison avenue. La corsa procede per Harlem, per
Fifth avenue e quindi in Central Park. In Central Park South migliaia di
spettatori si radunano per seguire l’ultimo spettacolare miglio. A
Columbus Circle la corsa rientra nel parco e si conclude fuori dal
ristorante Tavern On The Green. Il limite massimo per portare a termine la
corsa è di 8 ore e 30. minuti.

Sabato 3 e domenica 4 novembre ad Abano Terme torna “Atleticamente”

Come ogni novembre l’atletica italiana si da appuntamento ad Abano Terme
per “ATLETICAmente” manifestazione organizzata e promossa ormai da otto
anni dai Comitati Regionali della FIDAL e del CONI con la Scuola Regionale
dello Sport per approfondire tematiche riguardanti i vari ambiti della
pratica sportiva. Il Convegno si svolgerà presso l’Auditorium della Fidia
Farmaceutici. Nel panorama dell’Atletica Leggera e dello sport regionale e
nazionale “ATLETICAmente” ha oramai raggiunto un posto di assoluta
evidenza per quanto riguarda l’aggiornamento e l’approfondimento della
scienza e della tecnica applicate allo sport in generale ed all’atletica
leggera in particolare e dell’organizzazione sportiva. Il tema di
quest’anno sarà “Dallo Studio allo Stadio” e vedrà la partecipazione delle
Federazioni Regionali di Calcio, Ginnastica, Nuoto, Pallacanestro,
Pallavolo, Pattinaggio, Rugby e Tennis.
Questo il programma di ATLETICAmente 2012.

“DALLO STUDIO ALLO STADIO”
1° Sessione: Sabato 3 Novembre

“Come passare dalla ricerca scientifica alla metodologia”
Ore 14,00 : Accreditamento Partecipanti
Ore 15,00 : Saluto Autorità – Apertura Ufficiale Chairman: Paolo Valente
Ore 15,30 : “le figure e le opere dei primi “mediatori” tra ricerca
scientifica e metodologia pratica” Relatore: Prof. Enrico Arcelli
(Univ.Milano)
Ore 16,00 : “il punto sulla ricerca nel Mondo–in Europa–in Italia”
Relatore: Prof. Marco Cardinale (Univ. Aberdeen –
British Olympic Association)
Ore 16,45 : “la biomeccanica e le tecnologie di controllo attuali”
Relatore: Prof. Dario Dalla Vedova (ISS – Coni
Roma)
Ore 17,30 : Coffee Break
Ore 17,45 : “La forza e le tecnologie di controllo attuali” Relatore:
Prof. Renato Manno (Coni – Roma)
Ore 18,30 : “La resistenza e le tecnologie di controllo attuali” Relatore:
Prof. Antonio La Torre (Un.Mi – Coni Roma)

2° Sessione: Domenica 4 Novembre

“Come applicare virtuosamente le intuizioni di ricerca e metodologia
alla pratica di campo”

Chairman: Dino Ponchio
Ore 9,00 :“Esemplificazione pratica di metodologie per il controllo
della biomeccanica del gesto tecnico ” Relatore : Prof. Marco Cardinale
(Univ. Aberdeen – British Olympic Association)
Ore 10,00 : “Esemplificazione pratica di metodologie per il controllo
della forza” Relatore: Prof. Nicola Silvaggi (Un.Tor Vergata RM – Fidal)
Ore 11,00 : Coffee Break
Ore 11,15: “Esemplificazione pratica di metodologie per il controllo
della resistenza” Relatore : Dr. Pierluigi Fiorella (Fidal Roma)
Ore 12,15: Question Time
Ore 13,00 : Chiusura lavori – Consegna attestati

Corse su strada

Domenica 4 novembre l’Associazione Sportiva Olimpique Monte Compatri, con
il patrocinio e il contributo del Comune di Monte Compatri, organizza la
31^ edizione della “Corsa dell’Angelo”, gara competitiva di 10
chilometri, gara storica della cittadina castellana, che per il terzo anno
vive di nuova vita dopo una lungo periodo di sospensione. La gara è
intitolata a Aldo Mastrofrancesco, colui che tanti anni fu l’ideatore
della gara.Ritrovo: Piazza M. Mastrofini a Monte Compatri alle ore 8.00.
e partenza: alle ore 10.00.

Domenica 4 ottobre torna a Gaeta uno degli appuntamenti storici per il
podismo locale “Corri Gaeta” manifestazione giunta alla 22^ edizione. La
manifestazione è organizzata dal Club Nautico Gaeta in collaborazione con
l’UISP della Provincia di Latina. Il percorso, di 11 chilometri, si
snoderà per tutta la città toccando il centro storico, il lungomare, il
porticciolo turistico, il suggestivo quartiere medioevale, in un
susseguirsi di impegnativi saliscendi. La gara si svolge anche quest’anno
in collaborazione con l’Associazione Italiana Niemann Pick nata per
portare conforto a tutti coloro che sono afflitti dalla malattia Niemann
Pick. Oltre alla corsa competitiva si svolgerà una 6 chilometri aperta a
tutti. Ritrovo in Piazza XIX Maggio alle ore 8.00 con partenza alle 9.30.

Ufficio Stampa Comitato Regionale Fidal Lazio
Luca Montebelli – 333.6554876

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania