Basket, DNC: Tiber sesto successo di seguito

Ancora una vittoria fortemente voluta, cercata e meritata per la P.O.R. Tiber, che ottiene il sesto successo consecutivo in campionato contro la Ilco Stella Azzurra Viterbo e raggiunge il secondo posto in solitaria nel girone F. Davanti alla Tiber c’è solo Marino, che peraltro sarà la prossima avversaria della formazione allenata da coach Satolli. La gara disputata al PalaDonati contro Viterbo è finita 74-68 e ha visto la P.O.R. Tiber fiaccare nel finale la resistenza degli avversari, che già due volte erano stati staccati, ma avevano trovato sempre la forza di rifarsi sotto.
In una partita in cui la squadra arancio-blu ha ancora una volta sprecato qualcosa di troppo ai tiri liberi (18/25) ma ha tirato abbastanza bene da fuori (10/30), in particolar modo con Grilli, autore di un 3/3 nelle triple, la differenza l’hanno fatta ancora una volta lo spirito di squadra, la difesa e la voglia di vincere. Alla fine il miglior realizzatore è stato Pistorio con 20 punti (e anche 8 rimbalzi), mentre Viterbo è stata trascinata da Ottocento (25) e Rossetti (19).
La P.O.R. Tiber prova a scappare fin da subito e al 7′, con la seconda tripla di Grilli, raggiunge già la doppia cifra di vantaggio (20-10). Lo stesso Grilli con due liberi dà il +12 ai padroni di casa, che chiudono il primo periodo avanti 22-12. E’ ancora Grilli, al 12′, a firmare il massimo vantaggio: 27-14. Poi però inizia la reazione di Viterbo, soprattutto con Rossetti e Basili. Una tripla di Donati ritarda solo l’aggancio degli ospiti, che al 19′ con una tripla di Ottocento riescono addirittura a mettere il naso avanti (36-38). Un 6/7 di Pistorio dalla lunetta consente alla P.O.R. Tiber di andare negli spogliatoi avanti di 4 (42-38). In apertura di terzo periodo c’è un altro tentativo di allungo della P.O.R. Tiber, che grazie a Nucifero, Gugliotta e Padovani piazza un parziale di 10-2 per il 52-40 al 25′. Al 26′ è ancora +13 grazie a Pugliese (57-44), ma Viterbo non molla e lentamente si rifà sotto con le triple di Ottocento fino al 58-56 all’ultimo intervallo. Il quarto periodo si apre con le triple di Nucifero e Padovani che portano la P.O.R. Tiber sul 64-56. Il vantaggio non è rassicurante ma la squadra di Satolli riesce a gestirlo grazie alla difesa, che concede agli avversari solo 4 canestri dal campo negli ultimi 10′. Al 37′, però, Viterbo agguanta ancora la parità a quota 66 grazie a Toselli e a 68 con Ottocento. Lì la P.O.R. Tiber chiude la via del canestro agli ospiti, che non segnano più, mentre Pugliese, Nucifero e Pistorio hanno la freddezza di realizzare i punti decisivi.
P.O.R. Tiber Roma-Ilco Viterbo 74-68
P.O.R. Tiber: Nucifero 14, Pugliese 7, Padovani 6, Grilli 17, Gugliotta 7, Pistorio 20, Meschini, Donati 3, Ridolfi ne, Dal Sasso ne. All. Satolli
Ilco Viterbo: Rossetti 19, Ottocento 25, Toselli 8, Benincasa 4, Meroi, Basili 7, Zena 5, Billi, Ripamonti ne, Baldelli ne.
Parziali: 22-12, 42-38, 58-56
Ufficio Stampa U.S.Tiber Basket Roma
ufficiostampa@ustiberbasket.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania