Pallamano> Lazio, sei brava lo stesso

I biancocelesti perdono contro il Fasano ma tengono alto l’onore. Debutto di Mucciarelli: “Orgoglioso di essere qui”. Langiano: “Abbiamo fatto una buona prestazione”. Dovere: “Ci salveremo”. Lazio-Fasano martedì in tv su Playsport (ore 20)

ROMA – La Lazio viene sconfitta dal Fasano per 33-22 al Futsal Arena, nella 9° giornata del campionato di serie A, girone C. Gli uomini di Langiano escono dal parquet comunque a testa alta, ricevendo i complimenti della squadra ospite, capace di vincere la nona partita consecutiva. I biancocelesti vanno in vantaggio in avvio del primo tempo con un missile di D’Angelo, autore alla fine di 7 gol, ma i pugliesi prima riescono a ribaltare il punteggio (1-2) e poi ad andare al riposo sul 19-7. Nella ripresa, una Lazio più sciolta raccoglie una piccola soddisfazione vincendo il secondo parziale per 15-14, ma i tre punti vanno al Fasano: “Sono felice della prestazione anche se abbiamo perso – dichiara a fine partita il mister Giuseppe Langiano – sapevamo che era una partita molto complicata, ma i ragazzi sono stati bravi ad interpretarla bene, nonostante qualche piccolo errore individuale. La settimana prossima affronteremo un’altra sfida proibitiva contro il Conversano, per tirarci su dalla zona calda della classifica dovremo battere tra due settimane in casa il Palermo”. Grande protagonista della serata è stato il portiere Massimo Dovere, autore di diversi interventi prodigiosi: “Siamo riusciti a segnare più di venti gol mantenendo la nostra media, e soprattutto ne abbiamo subiti soltanto 33 contro un Fasano in grado più volte di andare oltre la soglia dei 40. Noi dobbiamo fare il nostro campionato, mettendo in difficoltà le grandi e provando a battere le avversarie del nostro livello. Così ci salveremo”. Debutto in campionato per Mirko Mucciarelli: “Sono orgoglioso di essere qui in una società seria come la Lazio Pallamano, allenata da un grande Pino Langiano, mi trovo molto bene e spero di crescere con la squadra. Nel primo tempo ho giocato un po’ contratto, meglio nella ripresa”. In campo anche Lionello Teofile, over 50, giocatore con un radioso passato in Nazionale. Per lui nel finale anche la gioia del gol. Intanto, la F.I.G.H. ha disposto la ripetizione della partita contro il Chieti a data da destinarsi. La partita Lazio-Fasano sarà trasmessa martedì 27 novembre alle ore 20 su PLAYSPORT (canale 71 del digitale terrestre) e in replica alle 24.

9° GIORNATA DI SERIE A GIRONE C
Lazio – Junior Fasano 22-33 (p.t. 7-19)
Lazio: Mannocci, Dovere, Pannelli 3, Paolone 4, Langiano, Biader 2, D’Angelo 7, Cenci, Geretto 4, Mastrodascio, Leonardi, Bulatovic, Mucciarelli 1, Teofile 1. All: Giuseppe Langiano
Junior Fasano: Lorusso, Marino 2, De Santis P. 4, Ancona, Giannoccaro 3, Sabatelli 2, Sirsi, Messina 4, De Santis L. 1, Beharevic 6, Pignatelli 2, Ostuni 1, Rubino 7, Crastolla 1. All: Leonardo Lopasso
Arbitri: Vairo – Balzano
CLASSIFICA DOPO LA 9° GIORNATA: Junior Fasano 27 pti, PlanetWin365 Conversano 21, Semat Fondi 18, TeknoElettronica Teramo 15, Intini Noci 13, Città Sant’Angelo 12, Geoter Gaeta 11, Lazio 6, CUS Chieti 6, CUS Palermo 3, Putignano 0

UFICIO STAMPA PLAYSPORT , Divisione S.S. LAZIO PALLAMANO

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania