Calcio> Frascati in emergenza contro il Certosa.

Via Cignitti, arriva Trevisani dal Real Tuscolano
Scotini: “Chiudiamo l’anno nel migliore dei modi, non guardiamo la classifica”

Tante assenze nelle file del Frascati in vista dell’ultimo match del 2012, in programma sul campo del Certosa. Fuori per squalifica Giovannangelo e Puddu, espulsi nel derby di domenica scorsa contro il Monteporzio, appiedato per un turno anche Testa, che era diffidato ed è stato ammonito. Mancheranno anche Cignitti, che in settimana ha deciso di separarsi dal gruppo gestito da Scotini per motivi personali, e Mastrantonio. Problemi, quindi, soprattutto in difesa, anche se pochi giorni fa è stato perfezionato l’ingaggio di Stefano Trevisani, difensore classe ’91 ex Real Tuscolano. “Probabilmente ci sarà anche un altro innesto nella retroguardia –spiega mister Scotini- d’altronde al momento c’è solo Ferrazza come centrale. Emiliano sta giocando alla grande, sta offrendo il massimo impegno e voglio ringraziarlo per questo, è sempre uno dei migliori nonostante sia un centrocampista adattato al ruolo. Però ho bisogno di qualcuno che avvicini almeno il suo livello di affidabilità”. Contro il Monteporzio è stato un match a due volti. Un primo tempo deludente, con soli due tiri innocui verso la porta avversaria e reparti troppo distanti tra loro, che hanno spesso dato il là al contropiede ospite come quello che ha portato al vantaggio di Capozzi: una ripresa di tutt’altra sostanza, con i frascatani in inferiorità numerica capaci prima di chiudere l’undici di Lunardini nella propria metà campo fino al pari di Guarnieri, poi di sfiorare il successo. “Abbiamo sbagliato l’approccio –commenta Andrea Scotini- però va anche detto che il Monteporzio è una buona squadra, che non merita sicuramente il posto che occupa in classifica. I nostri obiettivi? Pensiamo a farci un bel regalo di Natale battendo il Certosa, poi vedremo. Di certo d’ora in avanti pensiamo a fare il massimo un passo alla volta, la distanza dalle prime posizioni si è fatta troppo ampia. Questo non vuol dire che non possiamo recuperare terreno, ma prima di tutto bisogna trovare continuità”.

Ufficio Stampa As Frascati
Prima categoria gir. F

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania