Pallanuoto> Lazio a Firenze senza paura

Mandolini

Biancocelesti in trasferta contro la Florentia terza forza del campionato. La Lazio vuole continuare a crescere. Formiconi: “Loro super ma noi siamo la rivelazione”. L’ex Manodolini: “Grazie a Firenze, ora penso alla Lazio”. Capitan Sebastianutti: “A Firenze grandi imprese”.
ROMA- 5 lunghezze separano la Lazio Nuoto dalla Rari Nantes Florentia, avversario dei biancocelesti domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani alle 15 alla piscina Bellariva nell’incontro valido per la decima giornata del campionato di A1 di pallanuoto. Un motivo in più per rimpiangere i punti di troppo lasciati per strada ma anche la dimostrazione evidente dell’ottimo cammino intrapreso fin qui dai ragazzi di Formiconi .
I toscani infatti, terzi della classe, hanno ben altre ambizioni. Dopo aver battuto perfino Recco alla seconda giornata puntano al vertice della classifica. Inoltre la delicata vicenda giudiziaria che ha colpito la piscina sociale ha spinto il presidente della Florentia, Andrea Pieri, a chiedere il sostegno del pubblico. Per questo la sfida di domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani non sarà semplice per le calottine laziali che comunque arrivano al confronto forti della vittoria sull’Ortigia, un successo che ha alleggerito la pressione allontanando ulteriormente la zona calda della graduatoria.
LAZIO RIVELAZIONE- “Firenze sulla carta è più forte – spiega il mister Pieluigi Formiconi – ma noi siamo la rivelazione di questo campionato e vogliamo confermarci, conosco bene il loro allenatore, Leonardo Sottani, ha costruito un’ottima squadra con tanti giocatori di buon livello”. Tra cui Espanol, tra i primi cinque top scorer di questa stagione, e Lapenna a cui dovrà far molta attenzione anche capitan Sebastianutti: “Loro due hanno avuto un rendimento fantastico ma è l’intero collettivo ad essere temibile – aggiunge il difensore che ricorda – con la Florentia c’è sempre stata una grande rivalità e in passato abbiamo ottenuto grandi imprese”.
IL RITORNO DELL’EX- Non sarà una partita come le altre infine per Jacopo Mandoli, tornato a Roma proprio dopo due stagioni in Toscana: “Sono grato alla Florentia, ha creduto in me consentendomi di approdare alla pallanuoto di grande livello – ricorda il centroboa – ora il mio pensiero è rivolto però solo alla Lazio con la quale spero di prendermi ancora molte soddisfazioni”. I suoi ex compagni sono avvisati.
14 i giocatori preconvocati da mister Formiconi che, come da tradizione, deciderà solo domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani la lista definitiva:
S.S. LAZIO NUOTO: Africano, Colosimo, Di Rocco, Gazzarini, Gianni, Gitto, Latini (VC), Leporale, Maddaluno, Mandolini, Presciutti, Sattolo, Sebastianutti (C), Vittorioso.
Serie A1 maschile – decima giornata
Sabato 12 gennaio ore 15
RN Florentia-SS Lazio Nuoto
Arbitri: Rovida e Savarese Delegato: Vitiello

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania