Boxe> Pisanti-Salvini, è boxe di altri tempi

Nella storica Sala Gigli della Audace, tempio della boxe per quasi un secolo, è stata presentata ls sfida al titolo italiano
dei pesi piuma tra Mario Pisanti e Emiliano Salvini che si terrà venerdì 18 gennaio al palasport USD di Tor di Quinto,
in via del Bajardo 26.
Presenti gli organizzatori Luca Ferrara e Giulio Spagnoli, il candidato alla presidenza federale Antonio Del Greco
(elezioni ad Assisi questo sabato 19 gennaio), ha fatto gli onori di casa Cesare Venturini, storico presidente della Audace Boxe.

E’ stata così presentata una sfida davvero interessante tra due pugili che da anni coltivano una rivalità
nata sul ring di Bologna nel 1999, quando nella finale dilettanti per il titolo italiano, Pisanti battè ai punti Salvini, in un match
incerto e spettacolare.
Giulio Spagnoli, ha infatti sottolinenato proprio questo denominatore che lega i due atleti che hanno nel tempismo, nel dinamismo,
nella tecnica i punti di forza della loro boxe.
Presentati anche gli altri match che apriranno la serata (ore 20.30) che vedranno sul ring dell’USD il campione WBC
Giovanni De Carolis opposto al magiaro Zoltan Kiss, Andrea Angelocore contro Istvan Kiss, mentre c’è grande attesa per la sfida
tra gli imbattuti Diego Velardo e Manule Grimieri.

Luca Ferrara, presidente della Round Zero, la società pugilistica che ha il merito di aver rilanciato la boxe nella Capitale
ha anche annunciato gli altri appuntamenti tra cui spicca la sfida al titolo d’Europa del “mancino”
Emiliano Marsili il prossimo 16 febbraio a Civitavecchia.

UFFICIO STAMPA
ANTONIO CRETI
Organizzazione e Biglietti Roundzero srl

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania