Pallanuoto> Lazio, il cuore non basta

Presciutti

Sconfitta al Foro Italico contro l’Acquachiara per 9-8. Brutto avvio della Lazio che paga il primo quarto. Gitto: “Non si può regalare sempre un tempo”. Formiconi: “La sconfitta ci può stare, voto 7,5 alla mia squadra”. Presciutti in Nazionale.
FORO ITALICO- Amara sconfitta per la Lazio Nuoto al Foro Italico in casa contro l’Acquachiara nell’ultima giornata del girone di andata di serie A1: 9-8 il risultato finale al termine di una partita molto combattuta. I biancocelesti di Pierluigi Formiconi iniziano male subendo un break di 3-0 nei primi cinque minuti per effetto della doppietta di Petkovic e della rete di Danilovic. Poi acquistano fiducia grazie alla rete di Vittorioso che chiude sul 3-1 i primi otto minuti. Nel conto anche tante occasioni fallite e due traverse. Nel secondo quarto, la Lazio paga ancora l’approccio e rimedia il 4-1 a firma di Gambacorta. La reazione si manifesta grazie alle realizzazioni di Sebastianutti e Presciutti, ma nel momento di miglior pallanuoto dei biancocelesti, arriva la doccia fredda azionata da Perez che firma il 5-3 a pochi secondi dal termine. Prima della fine di metà gara arriva anche l’espulsione per proteste dell’allenatore ospite Mirarchi.
Il terzo quarto è il migliore per la Lazio che firma un break di 3-1, chiudendo il punteggio in parità (6-6) per merito delle reti di Leporale, Africano e Vittorioso. Di Di Costanzo, l’unica segnatura dei napoletani. Le tribune del Foro Italico spingono i loro beniamini, ma in apertura due errori difensivi della Lazio dirigono la partita verso l’Acquachiara: prima un rigore trasformato da Petkovic, poi un gol di Scotti Galletta subito in inferiorità numerica portano il risultato sull’8-6. Forcing finale della Lazio: Maddaluno riduce lo svantaggio, Perez ripristina i due gol di scarto per gli ospiti. A due minuti dalla fine Diego Latini sciupa l’ultima occasione della partita facendosi parare da Kacic, migliore in vasca, il tiro di rigore. A nulla vale l’8-9 di Maddaluno. Negli istanti finali espulso anche il team manager di Loreto.
VOTO 7,5- “Dobbiamo prendercela solo con noi stessi, continuiamo a sprecare troppo sotto porta e continuiamo a pagare a caro prezzo gli errori – spiega Matteo Gitto – dobbiamo essere più decisi soprattutto in partenza: non si può regalare sempre un tempo all’avversario”. Positivo comunque il giudizio di mister Pierluigi Formiconi: “Non sono amareggiato, l’Acquachiara è una squadra molto forte e ci può stare la sconfitta. Dobbiamo ricordarci che il nostro obiettivo è la salvezza, aspettiamo i risultati di domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani per capire la situazione in classifica. Il rammarico è per i tanti errori sottoporta che hanno caratterizzato il nostro girone d’andata a cui comunque do un voto positivo: tra il 7 e l’8”.
A rendere meno amara la serata la fresca convocazione di Nicholas Presciutti nella Nazionale di Campagna in vista degli impegni di World League.
Sabato 26 gennaio si torna al Foro Italico: ospite il Savona. La partita Lazio-Acquachiara sarà trasmessa sulle frequenze di Playsport (ch. 71 del digitale terrestre) lunedì 21 gennaio alle ore 20.50 e in replica alle ore 24.
SS Lazio Nuoto-Carpisa Yamamay Acquachiara 8-9
SS Lazio Nuoto: Gazzarini, M. Gitto, Sebastianutti 1, Africano 2, Latini, Colosimo, N. Presciutti 1, Mandolini, Leporale 1, Maddaluno 1, Gianni, L. Di Rocco, Vittorioso 2. All. Formiconi
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez 1, Mattiello, Danilovic 1, Scotti Galletta 1, Petkovic 3 (1 rig), Gambarcorta 1, Ferrone, Saviano, Marcz, Di Costanzo 1, Sadovyy 1, Postiglione. All. Mirarchi
Arbitri: Brasiliano e Zappatore Note: parziali 1-3, 2-2, 3-1, 2-3. Nel secondo tempo espulso per proteste il tecnico dell’Acquachiara Maurizio Mirarchi.
Nel quarto tempo ammonito per proteste il tecnico della Lazio Pierluigi Formiconi ed espulso ancora per proteste il team manager della Lazio Filippo Loreto. Nel quarto tempo Latini (L) ha fallito un rigore (fuori). Superiorità numeriche: Lazio 1/6 + 1 rigore e Acquachiara 4/9 + 1 rigore.

UFFICIO STAMPA PLAYSPORT, Divisione S.S. LAZIO PALLANUOTO

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania