Sci> Trofeo Città di Roma, trionfa l’Alitalia Eurosky davanti al Città Romana Sky

Lucarelli premia Paris dell'Alitalia Eurosky

Dopo un anno di stop forzato è tornato a disputarsi sulle nevi di Campo Felice il Trofeo Città di Roma, manifestazione organizzata dal G.S. Città Romana Ski in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio – Sardegna. Le avverse condizioni meteo dovute al vento forte hanno rischiato di far saltare uno degli avvenimenti clou del calendario regionale. Fortunatamente però, anche se con qualche accorgimento, la gara si è svolta regolarmente anche se la partenza ha subito ben due rinvii. «Abbiamo dovuto ridurre il percorso di una cinquantina di metri – ha spiegato il giudice di gara Umberto Occhioni – abbassando la partenza della gara. Il tracciato di 24 porte ha comunque fatto selezione e tutto si è svolto nella massima sicurezza». La quinta edizione del trofeo Città di Roma è stato vinto dall’Alitalia Euroski che ha (4073 punti) così bissanto il successo conquistato del 2010. Piazza d’onore per lo sci club organizzatore, il G.S. Città Romana Ski (1832) che con il nome S.C. Mid Sport se lo era assicurato per ben tre volte (2008-2009 e 2011). Netto il successo dei ragazzi di Maurizio Paris che hanno collezionato complessivamente 4073 punti contro i 1832 del team di Lucarelli. Terzo posto per lo S.C. Paganica (1355). Per quanto riguarda i vincitori di categoria successi tra i Master di Amedeo Reale (SC 18) nell’A maschile, Andrea Ballabio (SAI Napoli) nel B maschiel e di Elena Matronola (Interamnia Fitness Teramo) nel C femminile. Vittorie anche per Mattia Di Donato (SC Paganica) tra gli Aspiranti, Alessio Panepucci (SC Paganica) tra gli Juniores e Enricomaria Colantoni (SC Castiglione) nelle categorie maschili e Samira Colaiuda (SC Castiglione) tra le Aspiranti, Greta Micheluzzi (Rocca di Cambio) tra le Juniores e Giorgia Di Clemente (Rocca di Cambio) nelle categorie femminili. Ma il Trofeo Città di Roma ancora una volta si è confermata manifestazione di punta capace di richiamare circa 130 atleti in rappresentanza di 29 sci club arrivati da tutto il Centro Italia e addirittura da veneto e Lombardia. La sconfitta in pista non ha tolto il buon umore a Giuseppe Lucarelli presidente del Città Romana Ski. «Nonostante le condizioni non ideali che hanno provocato qualche defezione dell’ultimo momento abbiamo raccolto grande partecipazione. Questo a dimostrazione che le nostre capacità organizzative dopo un anno di assenza sono rimaste intatte. Il mancato successo? Sono felice lo stesso perché i ragazzi hanno dato tutto e di più non potevano fare. Le numerose assenze di alcuni nostri sciatori di punta sono state determinanti ».
In settimana, sempre a Campo Felice, appuntamento con il Criterium Interappenninico. Per il Comitato Regionale Lazio l’opportunità di migliorare l’ottimo terzo posto conseguito l’anno scorso.

Alessandro Monteverde
05/02/2013

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania