Sci> A Campo Catino i Regionali Allievi e Ragazzi

Da sabato a domenica si svolgeranno sulle piste di Campo Catino i Campionati Regionali riservati alle categorie allievi e ragazzi maschili e femminili. La manifestazione, organizzata dallo Sci Club Campo Catino in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio – Sardegna della FISI, rappresenta come ogni anno il momento clou del movimento sciistico laziale. La rassegna si aprirà sabato con il gigante che si correrà sul tracciato del “Canalino”. Il via previsto per le ore 9,30. Domenica invece è in programma sulla “Vermicano 3” lo slalom speciale. Sui tracciati della stazione sciistica ciociara saranno in gara i giovani più promettenti della nostra regione. Tanti i protagonisti attesi ma riflettori puntati soprattutto sul campione italiano (di slalom) “Ragazzi” in carica Giovanni Zazzaro (S.C. Monti Ernici) e Margherita Lallini (S.C. Livata), entrambi reduci dai ripetuti successi nell’Interappenninico. Il programma prevede sabato mattina (ore 9,30) il gigante che si correrà sulla pista del “Canalino”. Domenica sarà la volta dello slalom che si disputerà sulla pista del “Vermicano 3”. Catino Catino, che già l’anno scorso aveva ospitato i Campionati Regionali Giovani e Senior, al momento rimane l’unica stazione del Lazio, in grado di ospitare un appuntamento di una certa rilevanza a conferma della crisi profonda che attanaglia da troppi anni l’impiantistica regionale costretta a fare i conti con i soliti stucchevoli cavilli burocratici e ambientalistici. La manifestazione è stata intitolata all’indimenticato Enzo Restante che per tanti anni ha ricoperto la carica di presidente dello Sci Club Campo Catino. “Restante oltre che un valente dirigente è stato prima di tutto un autentico appassionato di sci. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto enorme all’interno del nostro Comitato” ha ricordato commosso il presidente del Comitato Regionale Nicola Tropea “Era giusto che fosse proprio il suo sci club a organizzare questo evento. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono adoperati alla realizzazione di questo evento così significativo”. Il Trofeo Restante sarà assegnato allo Sci Club che avrà totalizzato il maggior numero di punti. La due giorni ciociara prevede anche il Trofeo Salice Occhiali 1° Memorial Nando Ceccaroni riservato a Giovani e Senior ed aperto anche alle categorie cuccioli, baby e superbaby. Il Trofeo Salice organizzato come di consueto dallo Sci Club Madonna del Monte di Piglio per l’occasione sarà intitolato a Nando Ceccaroni il papà di Marco, presidente dello S.C. Madonna del Monte. Nando Ceccaroni, che è stato un autentico pioniere dello sci di Piglio, ha saputo trasmettere negli anni la sua capacità manageriale ad uno sci club arrivato ad organizzare i Mondiali di ski-roll. La doppia manifestazione si svolgerà in collaborazione con il Comune di Guarcino, l’Assessorato allo Sport del Comune di Piglio, la Società Campo Catino 360 e la Scuola Sci Campocatino.

Alessandro Monteverde
11/02/2013

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania