Rugby> Eccellenza, preview Lazio – Rovigo

Foto Fraioli

Per la seconda giornata di ritorno la Lazio ospiterà all’Acquacetosa il Rovigo di Polla Roux. La gara d’andata si era chiusa con un sonoro 41 a 8 in favore dei rovigini; i biancocelesti di De Angelis e Jimenez, reduci dalla vittoria in rimonta per 13 a 12 sul campo de L’Aquila, proveranno sabato (calcio d’inizio alle 15:00, fischietto affidato all’aquilano Passacantando) a bissare la prova di carattere della settimana scorsa.
“A L’Aquila siamo riusciti ad avere la meglio in una partita dura e su un campo difficile. Dobbiamo continuare a lavorare in questo senso, curando la disciplina e l’attitudine. Contro il Rovigo sarà un test importante: dobbiamo dimostrare di reggere il confronto con le prime forze del campionato e invertire la tendenza in questo girone di ritorno” – ha commentato il tecnico laziale Jimenez.
Per quanto riguarda la formazione che affronterà i rossoblù, ci sono ancora una serie di dubbi in casa Lazio, tra i quali l’impiego o meno di Giulio Bisegni, reduce da un lungo stop a causa della pubalgia e ancora in dubbio per sabato. Torna disponibile, rispetto alla gara del Fattori, il seconda linea Lorenzo Nardi. In attesa del verdetto decisivo dell’ultimo allenamento, sono stati diramati i convocati.
Avanti: Nicolò Cannone; Saverio Colabianchi; Edoardo Dionisi; Oliviero Fabiani; Nelius Keogh; Simone Lorenzini; Lorenzo Nardi; Michele Maria Nitoglia; Matteo Pietrosanti; Francesco Pepoli; Vincenzo Ventricelli; Dave Young; Guglielmo Zanini.
Trequarti: Giulio Bisegni; Davide Bonavolontà; Stefano Canale; Edoardo Gargiullo; Jacopo Giangrande; Valerio Lo Sasso; Carl Manu; Giulio Rubini; Fabrizio Sepe; Alessandro Tartaglia; Diego Varani.

Cesare Venturoli
Ufficio Stampa SS Lazio Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania