Rugby> Fiamme Oro, arriva la capolista Viadana

Roma – Sabato 2 marzo alle 14, in anticipo sulle altre partite dell’Eccellenza, le Fiamme ospiteranno sul campo della caserma “S. Gelsomini” il Viadana, per la XIV giornata di campionato.
All’andata, in terra lombarda, finì 35 a 6 per i mantovani che, da allora, hanno fatto quasi “percorso netto” in campionato, eccezion fatta per la sconfitta esterna di Prato. La compagine allenata dal gallese Rowland Phillips è attualmente in testa della classifica dell’Eccellenza con all’attivo 55 punti, ben trenta in più delle Fiamme, settime a quota 25 e reduci dalla sconfitta in trasferta patita contro il Petrarca Padova.
La XIV giornata regala anche altri confronti interessanti che potrebbero smuovere la zona bassa della classifica: gli occhi del team cremisi saranno puntati verso Reggio Emilia e San Donà, che in caso di risultato positivo potrebbero agganciare o superare in classifica il XV della Polizia di Stato.
Dal canto suo l’allenatore Pasquale Presutti, dovrà fare i conti con un’infermeria ancora abbastanza affollata: ai già indisponibili Lorenzo Favaro e Giuseppe Sapuppo, si è andato ad aggiungere anche il capitano, Giuseppe Cerqua, che dopo la trasferta veneta lamenta ancora un risentimento muscolare al polpaccio sinistro. Quasi completamente recuperato il flanker Carlo Cerasoli.
Poche, dunque, le novità nella formazione che sabato affronterà la capolista, rispetto a quella schierata nel match con il Petrarca.
Confermata la prima linea con Cocivera, Vicerè e Duca; in seconda Alberto Cazzola partirà dal primo minuto al fianco di Michele Sutto e, in terza linea, conferme anche per Zitelli, Vedrani e Balsemin. Nessuna novità in mediana dove troveranno posto Nicola Benetti (maglia numero 9 e gradi da capitano) e Carlo Canna, mentre Marcello De Gaspari prenderà il posto di Roberto Mariani all’ala, affiancato dal collega di reparto Pietro Valcastelli e dai due centri Forcucci e Massaro. In chiusura, con il numero 15, Guido Barion. Novità anche per la panchina: accanto a coach Presutti siederanno anche il tallonatore Marco Moscarda, il flanker Alessandro Maestri e il centro Simone Andreucci.
“Sabato – ha dichiarato coach Pasquale Presutti – affronteremo i primi della classe e lo faremo con quella serenità che, in questa stagione, ha caratterizzato il nostro approccio a tutti i match. Certo, non sarà una partita semplice, ma qui a casa nostra abbiamo dimostrato, più di una volta, di poter giocare alla pari anche contro chi, guardando la classifica, è più forte di noi”.
Sarà il signor Falzone (Montemerlo, PD) a dare il fischio d’inizio alle ore 14 sul sintetico di Ponte Galeria. I giudici di linea Carrera (Roma) e Commone (Arzano, NA) completeranno la terna arbitrale in campo. Quarto uomo sarà il salernitano Radetich.

LA PROBABILE FORMAZIONE
Barion, de Gaspari, Massaro, Forcucci, Valcastelli, Canna, Benetti, Balsemin, Vedrani, Zitelli, Sutto, Cazzola, Duca, Vicerè, Cocivera
A disposizione: Gentili, Moscarda, Di Stefano, Galluppi, Maestri, Marinaro, Calandro, Andreucci

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania