Pallanuoto> Lazio, c’è il Bogliasco. Basta regali

Leporale

Dopo il Nervi domani al Foro nuovo scontro salvezza . All’andata la Lazio migliore della stagione, Leporale “Dobbiamo ripeterci”. Gli ospiti sono reduci dalla sconfitta polemica col Posillipo. Formiconi: “Niente più errori”.

ROMA- “Una gara fondamentale”. Così Pierluigi Formiconi, tecnico della Lazio Nuoto, ha definito la partita di domani nella piscina del Foro Italico contro il Bogliasco, valida per la sedicesima giornata del massimo campionato di pallanuoto. In questo turno alcune delle avversarie in lotta per la salvezza si affronteranno fra loro, come il Nervi impegnato oggi nel derby con il Camogli. Altre dovranno vedersela con le big della serie A1, l’Ortigia riceverà infatti il Brescia e la Promogest farà visita alla Florentia. Non approfittarne sarebbe un grave errore al pari dei tanti commessi dalla squadra nelle ultime uscite, ma il pareggio ottenuto sabato scorso a Sori ha restituito al gruppo biancoceleste la convinzione giusta per disputare nel migliore dei modi l’ultima parte della stagione, già dal confronto di domanii.
AVVERSARIO ARRABIATO- Il Bogliasco arriva nella capitale forte di ben 5 punti di vantaggio in classifica sui padroni di casa, frutto tra l’altro di piccole imprese che consentono ai ragazzi di Del Galdo di trovarsi in una posizione tranquilla. Il turno scorso con il Posilipo ha però acceso gli animi nel comune in provincia di Genova dove sono decisi a mettersi alle spalle le tante polemiche scoppiate in settimana.
“COME ALL’ANDATA”- L’attenzione del mister Pierluigi Formiconi è tutta rivolta all’incontro e il messaggio ai suoi è chiaro: “sarà una giornata fondamentale anche per gli incroci nelle altre vasche, loro stanno giocando molto bene noi invece non dobbiamo più fare regali, non possiamo permetterci di lasciare vantaggi ai rivali, se giochiamo da squadra non avremo problemi”
Uno dei protagonisti dell’andata con una doppietta fu Matteo Leporale, che alla vigilia della sfida spiega la sua importanza: “Il pari di Nervi ci ha ridato morale, sappiamo come si batte il Bogliasco e domani dobbiamo ripetere la gara dell’andata, abbiamo lavorato in funzione di questa partita che è importante e ci stiamo avvicinando all’incontro consapevoli che ci può allontanare dalla zona retrocessione prima del previsto”. Sul valore degli avversari il centroboa laziale aggiunge: “Noi abbiamo perso tanti punti in modo ingenuo, altrimenti saremmo pari a loro, siamo due squadre equivalenti, spero nel sostegno del pubblico”.
14 i giocatori pre-convocati dal mister che dovrebbe recuperare Gitto dopo la ferita rimediata al labbro che lo ha tenuto fermo alcuni giorni.

S.S. LAZIO NUOTO: Africano, Colosimo, Di Rocco, Gazzarini, Gianni, Gitto, Latini (VC), Leporale, Maddaluno, Mandolini, Presciutti, Sattolo, Sebastianutti (C), Vittorioso.
Roma (Foro Italico) sabato 2 marzo ore 15
SS Lazio Nuoto-RN Bogliasco
Abirti Collantoni e Taccini
Delegato Tenenti
Il match sarà trasmesso in differita Rai Sport 1, il 3 marzo alle 20.30.

UFFICIO STAMPA PLAYSPORT – Divisione Lazio Pallanuoto.

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania