Al via i Campionati Italiani Fisip di Sci alpino

Il grande sci paralimpico approda per la prima volta nel centro-Italia. A partire da oggi e fino a domenica 24 marzo sono in programma sulle piste di Ovindoli e Campo Felice i Campionati Italiani FISIP di Sci Alpino 2013. Un evento nazionale e internazionale che vedrà protagonisti i migliori atleti a livello europeo. La tre giorni sciistica è organizzata dallo Sci Club Orsello in collaborazione con la BMS, la FISIP, la Campo Felice Spa, Monte Magnola Impianti e i comuni di Rocca di Cambio ed Ovindoli. La manifestazione si aprirà oggi con il Super Gigante che si disputerà sul “Pistone” di Ovindoli. Sabato e domenica sarà la volta dello Slalom Speciale e dello Slalom Gigante in doppia manches. Le due discipline veloci si correranno sulla Pista del Sagittario di Ovindoli. Le categorie in gara saranno tre. Gli “Standing”, atleti disabili che sciano in piedi con o senza stabilizzatori. In tale categoria sono compresi sciatori con disabilità fisiche, in grado di reggersi almeno su una gamba, anche con l’uso di protesi. Gli atleti con disabilità agli arti inferiori possono usare due sci, ricorrendo a protesi, oppure su uno sci solo sostituendo i normali bastoncini con degli stabilizzatori, che al posto della punta hanno un piccolo sci e aiutano a mantenere l’equilibrio. Il “Sitting” cioè gli atleti che sciano seduti a causa di paraplegia o doppia amputazione e al posto degli sci, usano il mono-ski o sit-ski assieme a dei stabilizzatori. E infine i “Visual” ovvero i disabili visivi che utilizzano la normale attrezzatura da sci, gareggiando accompagnati da una guida. All’interno di questa categoria esistono delle distinzioni, infatti per i ciechi totali è previsto il collegamento tramite interfono, mentre per gli ipovedenti è sufficiente la sola presenza della guida, senza dotazioni speciali. Andrea Ruggeri Dg dello Sci Clu Orsello ha voluto rimarcare l’importanza di tale evento. “I Campionati Italiani FISIP di Sci Alpino rappresentano per le località di Ovindoli e Campo Felice un grande vetrina. La grande visibilità degli sport paralimpici ottenuta durante le Olimpiadi di Londra, ci ha spinto a candidarcicome organizzatori convinti che l’elevatissima qualità delle piste dell’Altopiano delle Rocche sarà perfettamente in grado di ospitare un evento di questa portata”. Saranno presenti alcune televisioni nazionali che daranno visibilità agli atleti, alle località ed anche alle diverse aziende partner come Ricola, AVIS Autonoleggio, Salice, Guasto, Ego, Fisio Point, Fracassa Salumi, Pastificio Rossi di Pianella, Vitalini, Komperdell e tante altre che avranno anche la possibilità di allestire i loro stand nella Finish Area delle tre gare.

Alessandro Monteverde
22/03/2013

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania