Pallanuoto> La Roma Vis Nova ospita Salerno

I giallorossi chiudono il girone d’andata al Foro Italico contro il sette “ammazza grandi” di Mario Greco. Coach Cufino non si fida dei campani:”Squadra pericolosissima, servirà una grande prestazione”
ROMA– Sei vittorie, un pareggio e tre sconfitte per 19 punti complessivi e un terzo posto in piena zona playoff in condominio coi cugini del Civitavecchia. Al bilancio complessivo dell’intero turno d’andata della Roma Vis Nova manca l’ultimo tassello prima del giro di boa, un tassello che può dire tanto nel mosaico di questa stagione per la squadra capitolina. Domani al Foro Italico arriva la Rari Nantes Salerno, che i giallorossi affronteranno nel match valevole per l’undicesima giornata del Campionato di Serie A2 Maschile del Girone Sud. Dopo una striscia di tre sconfitte consecutive rimediate con Napoli, Palermo e Nuoto Catania, la squadra di Cufino ha finalmente ritrovato il sorriso grazie alle vittorie di Sabato 16 contro gli altri rarinantini del Cagliari (12-10) e nel derby con la Roma 2007 nel turno infrasettimanale dello scorso Mercoledì (10-7), rientrando così prepotentemente nelle parti alte della classifica. Ora più che mai sarebbe un peccato lasciarsi sfuggire un’occasione così ghiotta: chiudere il girone d’andata con 3 punti ancora in cascina e centrare la terza vittoria consecutiva significherebbe gettarsi definitivamente alle spalle il periodo no di qualche tempo fa e dare finalmente un segnale forte alle dirette concorrenti playoff. Ma la sfida che attende i leoni non si annuncia per niente facile. Dopo un avvio di Campionato sottotono, i campani oggi sono un vero spauracchio per i vertici del Girone Sud : sesti in classifica a quota 16 punti, la stagione regolare della squadra di Mario Greco da quattro giornate ha improvvisamente assunto un corso differente grazie ad un trend di risultati utili fatto di tre vittorie ed un pareggio, con la meritata etichetta di “ammazza grandi” i salernitani si sono permessi il lusso di rispedire al mittente le prime due della classe Napoli e Nuoto Catania battendo le compagini di Zizza e Dato rispettivamente per 9-6 e 20-9: “E’ una squadra pericolosissima – ammette Bruno Cufino al termine della rifinitura di questo pomeriggio – le prime due in classifica ne hanno già fatto le spese e con ampio passivo. Salerno è un team giovane, senza straniero come noi, che fa della velocità nelle ripartenze la propria forza. Va affrontata ed aggredita sul loro stesso piano dal primo minuto, ma con grande controllo del gioco e senza alcuna distrazione. In noi deve crescere la consapevolezza che possiamo andare molto avanti, partita dopo partita, vogliamo chiudere nel migliore dei modi il girone d’andata”.
Squadra al completo anche domani, ecco i convocati: Vespa, Serrentino, Murro, Innocenzi, Provenzale, Cusmano, Martella, Vitola, Pappacena, Romiti, Spiezio, Faiella, Manzo.
L’ inizio della gara è previsto per le 16:15, arbitreranno i Signori Baglietto e Bianco.

CAMPIONATO SERIE A2 MASCHILE 2012-2013
Giornata 11 del 23/03/2013 – Girone Sud
ROMA VIS NOVA-RARI NANTES SALERNO
Classifica Girone Sud: CC Napoli 24, Nuoto Catania 21, Roma Vis Nova 19, Civitavecchia 19, Telimar 18 , Salerno 16, Muri Antichi 15, Anzio Nuoto 14, RN Cagliari 10, Basilicata Nuoto 2000 9, Pallanuoto Acicastello 7, Roma 2007 4.

Gianluca Meola
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione Roma Vis Nova Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania