Pallanuoto> Lazio-Camogli, “il nostro scudetto”

Domani la sfida che può valere una stagione. La Lazio “sente” la vigilia ma vuole la salvezza. Formiconi: “Andiamo a vedere il papa”. Vittorioso: “Più di uno scudetto”. Incontro in diretta webradio e al via il concorso “La Lazio in un click”.

ROMA- Nella piscina del Foro Italico l’aria è più rarefatta e l’acqua in vasca è più densa del solito. La vigilia è importante e le calottine biancocelesti evidentemente la sentono, ma non per questo la loro vista è annebbiata. La Lazio Nuoto guarda alla 19^ giornata del massimo campionato di pallanuoto come ad una tappa fondamentale per vedere ancor più da vicino il primo vero obbiettivo stagionale: la salvezza. Avversario nel confronto delle 15 sarà il Camogli, già retrocesso e con un solo punto in classifica ottenuto guarda caso proprio contro le aquile, decise a vendicare il passo falso dell’andata, soprattutto perché una vittoria metterebbe una seria ipoteca sulla permanenza in A1.
FORMICONI E LA CICALA- Dopo aver guidato per mesi la squadra sul piano vasca il mister Pierluigi Formiconi vuole raccogliere finalmente i frutti del suo lavoro. Giunti quasi al termine di una stagione difficile “l’imbuto si stringe e noi dobbiamo passarci dentro per primi, domenica vogliamo tutti andare a vedere il papa” – scherza il tecnico che racconta le 24 ore che precedono la gara – “il Camogli ormai è retrocesso e giocherà senza pressioni cercando di fare bella figura, noi invece siamo un po’ sovraeccitati per questo ho cercato di tranquillizzare i ragazzi, è comunque un segnale positivo e dimostra che nessuno sta sottovalutando l’’impegno, sono molto attaccato ai miei giocatori e a questa società e mi rendo conto che quella di domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani possa essere la partita più importante del campionato, ma ne ho giocate tante di sfide così, so come affrontarle”.
MAI RETROCESSO- Contro una formazione insidiosa ma giovane, già matematicamente in A2 da una settimana e ferma da mesi in classifica, per la Lazio l’ostacolo principale sarà quello dell’approccio anche dal punto di vista emotivo: “L’ho detto subito dopo Recco, sarà la partita più difficile del campionato dobbiamo affrontarla con la giusta determinazione perché per noi vale uno scudetto e non dimentichiamoci che di scudetto la Roma del calcio ne ha perso uno clamoroso col Lecce già in B – ricorda Antonio Vittorioso, un altro abituato a giocare partite cariche di tensione – il fatto che da loro abbiamo pareggiato ci condiziona, vogliamo reagire, con i punti dell’andata potevamo essere già salvi, vincendo domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani lo saremo al 99% e a quel punto potremmo persino fare un pensiero ai play off, non sono mai retrocesso, non posso chiudere la mia carriera (anche tra due anni) scendendo di categoria”.
LAZIO IN RADIO E IN FOTO- La partita con il Camogli così come quella con l’Ortigia verranno trasmesse in diretta webradio sulla pagina Lazio Nuoto di “Spreaker”. Per trovare il link basterà collegarsi sul sito ufficiale www.sslazionuoto.it o sulla pagina Facebook: http://www.facebook.com/S.S.LazioNuoto. DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani parte poi “La Lazio in un click”, il concorso fotografico gratuito aperto a tutti che permetterà di vincere alcuni premi con un semplice scatto. “Il nostro sport deve essere spinto e la Lazio sta facendo molto per aiutare l’intero movimento nella speranza che questo modello vanga imitato anche da altre realtà” è il commento di Pierluigi Formiconi alle due iniziative mentre per Vittorioso: “Sono iniziative fondamentali, tutto quello che si riesce a fare a livello di marketing comunicazione è importante, la Lazio sta facendo grandi sforzi per pubblicizzare uno sport che tutti definiscono bello ma per il quale si fa poco”.
14 i giocatori pre-convocati dal mister:
S.S. LAZIO NUOTO: Africano, Colosimo, Di Rocco, Gazzarini, Gianni, Gitto, Latini (VC), Leporale, Maddaluno, Mandolini, Presciutti, Sattolo, Sebastianutti (C), Vittorioso.
FORO ITALICO Sabato 23 marzo ore 15
SS Lazio Nuoto-RN Camogli
Arbitri: Fusco e Gomez Delegato: Panucci

UFFICIO STAMPA PLAYSPORT – Divisione Lazio Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania