Hockey M> Per la De Sisti Acea Roma sfortunata sconfitta in casa

Passa l’Amsicora Cagliari per 1 a 0

Sfortunato esordio per la De Sisti Acea Roma ( e per il nuovo allenatore Luciano Pepe) sul campo di Via Avignone . I giallorossi pur disputando una buona partita perdono per 1 a 0 per la rete di Agabio arrivata al 2’ del secondo tempo . Le squadre si sono affrontate con reciproco rispetto e ne è venuta fuori una bella ed equilibrata partita che ha visto la Roma un po’ più pericolosa nella prima parte e decisamente padrona del capo nella seconda , ma senza essere decisiva sotto porta. Quindi primo tempo equilibrato con al Roma che perde una grande occasione a 3’ dalla fine su una percussione di Federico Ardito che al momento del tiro viene anticipato dal suo compagno Settimi che di rovescio mette alto sulla traversa. All’inizio del secondo tempo subito l’azione dell’Amsicora sulla sinistra e sul cross da dentro l’aera è lesto Agabio in tuffo a battere Federici per il goal che sarà poi quello partita. La De Sisti Acea Roma attacca e chiude i cagliaritani nella metà campo . Al 6’ una bella azione centrale di Daniele Malta smarca Sam McCambridge a porta vuota . La deviazione dell’australiano prende incredibilmente il palo e getta alle ortiche l’immediato pareggio. La Roma continua ad attaccare ma la palla non vuole entrare saranno quattro i corti dei romani nel secondo tempo che colpevolmente non hanno effetto . E’ bravo anche Manca in un paio di uscite su McCambridge a tenere la porta inviolata e a far guadagnare alla squadra sarda tre punti decisivi per il campionato. “Peccato perché la squadra ha corso e giocato sino alla fine ” dice il coach Luciano Pepe “ ed i ragazzi hanno dato tutto. Abbiamo fatto troppi errori negli ultimi 20 metri e l’errore di McCambridge sul palo a portiere battuto è stato determinante , in quanto ci avrebbe riportato subito in parità. Comunque mi sono complimentato con la squadra che ha giocato un buon hockey , anche se con molte cose da migliorare , ed ha dominato la partita contro un’Amsicora molto forte e determinata “ .
In fuga Bra ed Amsicora che appaiono ormai le uniche contendenti per la vittoria finale .
Ora pausa dedicata alla nazionale in raduno a Roma da giovedì 28 ed alla Pasqua . Si riprenderà il 6 e 7 aprile con un doppio turno che la De Sisti Acea Roma giocherà in casa con Valverde e HCU Catania.
Questo il quadro della giornata e la classifica dopo la 2^ di ritorno :
23 marzo 2013 – 2^ giornata di ritorno
HC BRA vs TEVERE EUR 4-1
HCU CATANIA vs CUS CAGLIARI 1-2
DE SISTI ACEA H. ROMA vs AMSICORA 0-1
PIU’ UNICA P. BONOMI vs HC SUELLI 1-3
VALVERDE vs CERNUSCO 3-1
Prossimo turno – 3^ e 4^ giornata di ritorno
6 aprile 2013 – 3^ giornata
14.00 Avignone ASD TEVERE EUR H. vs HCU CATANIA
16.00 Avignone DE SISTI ACEA H. ROMA vs POL. VALVERDE
16.00 Amsicora SG AMSICORA vs SH PIU’ UNICA P. BONOMI
16.00 Sa Duchessa CUS CAGLIARI vs H. CERNUSCO
16.00 Comunale HC SUELLI vs HC BRA

7 aprile 2013 – 4^ giornata
11.30 Avignone DE SISTI ACEA H. ROMA vs HCU CATANIA
13.30 Avignone ASD TEVERE EUR H. vs POL. VALVERDE
11.30 Amsicora SG AMSICORA vs HC BRA
11.30 Sa Duchessa CUS CAGLIARI vs SH PIU’ UNICA P. BONOMI
11.30 Comunale HC SUELLI vs H. CERNUSCO

Classifica dopo la 11^ giornata / Bra 30, Amsicora Cagliari 27, Bonomi e Suelli 20 , De Sisti Acea Roma 18 , Valverde e Cus Cagliari 11 , Tevere 9, HCU Catania 5 , Cernusco 3

Nella foto : la De Sisti Acea Roma sul blu di Via Avignone contro l’Amsicora Cagliari

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania