Ciclismo> La Giostra di Antrosano, una giornata per sportivi ed appassionati

I campioni FCI abruzzesi di cross country

Organizzata in maniera ineccepibile e pregevole dal Team Fortunato Avezzano e dall’Avezzano Mtb si è disputata la settima edizione del Trofeo Scai Sport Avventura ad Antrosano (L’Aquila).
La gara, sotto l’egida della Federciclismo Abruzzo, ha conosciuto un nuovo, grande attaccamento da parte dei concorrenti che ne hanno decretato un discreto successo di adesioni ed anche di pubblico.
L’afflusso dei tanti appassionati delle due ruote è stato favorito da una cornice di tempo favorevole in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale sullo sterrato in terra abruzzese.
Il percorso di 10 chilometri, noto per la sua selettività con 320 metri di dislivello a giro, ha lasciato spazio alle performance di una novantina di biker provenienti da tutto l’Abruzzo, anche dal Lazio, dalle Marche e dal Molise: tra categorie agonistiche ed amatoriali, a disposizione gli ultimi punteggi utili per chiudere definitivamente la finale di campionato regionale cross country individuale oltre alla proclamazione dei vincitori dell’Abruzzo Cup Mtb con un’apposita cerimonia.
Sulla Giostra di Antrosano la gara maschile si è decisa già in avvio quando Mirco Catone (Bike Pro) ha piazzato l’allungo vincente già nella prima tornata lasciando la compagnia di Maurizio Parisse (Bike 99 Broadcast Solutions) con Gianni Cipollone (Cycling Team Iziro) ad inseguire. Le posizioni tra battistrada ed inseguitori sono rimaste immutate sino alla fine quando Catone ha chiuso la propria fatica trionfando con il tempo di 1.38’27” nonostante una coraggiosa rimonta alle sue spalle di Parisse arrivatogli a soli 17 secondi.
Al femminile tra le master, la firma di Maria Grazia Cornacchia (My Extreme Sports Lanciano): gara tutta in testa, subito in fuga lasciando al secondo posto per l’intero svolgimento della prova Claudia Di Carlo (Bike Inside Team).
Ai successi parziali di categoria ad opera di Catone (M2), Parisse (M1) e Cornacchia (MW2) si sono confermati ad ottimi livelli anche Marco Fortunato (Team Fortunato Avezzano) tra i master 5, Andrea Sicilia (Bike Shop Pedalando) tra i master 3, Stefano Di Folco (Avezzano Mtb) tra i master 4, Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila) tra i master 6+ e Davide Caroselli (Faga Gioielli Racing Team) tra gli élite sport. Su una versione ridotta del percorso a 6 chilometri in mostra anche Andrea Piccinini (Ferrometal Cycling Team) tra gli allievi, Angela Campanari (Superbike Team) tra le donne allieve, Mattia Serpentini (Abruzzo Mtb Team Protek) tra gli esordienti e Gioia Foschini (Abruzzo Mtb Team Protek) tra le donne esordienti.
Alla gara hanno presenziato l’assessore allo sport del Comune di Avezzano Francesco Paciotti, il presidente della Federciclismo Abruzzo Mauro Marrone, il consigliere regionale FCI Abruzzo Paolo Festa, il responsabile del settore fuoristrada FCI Abruzzo Gianluca Colabianchi, il presidente della delegazione della federazione cronometristi di Avezzano Agostino Occhiuzzi e il parroco di Antrosano Don Aldo Antonelli.
Lo staff organizzativo della Giostra di Antrosano intende ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile il quasi perfetto svolgimento della manifestazione “partendo da chi ha iniziato a lavorare mesi prima, chi ha dato l’anima nei giorni precedenti, agli sponsor, al servizio di cronometraggio KronoMarsica il quale è stato perfetto nonostante la sperimentazione di nuove strumentazioni, l’amministrazione comunale di Avezzano che ci ha messo a disposizione le strutture e tutto il materiale necessario, ma soprattutto, un plauso speciale va a tutti coloro che, partecipando alla manifestazione, hanno reso indimenticabile la giornata trascorsa insieme. Ci auguriamo che il percorso sia piaciuto e che l’organizzazione sia stata all’altezza della situazione. Con la promessa di migliorarci negli errori commessi, speriamo di rivederci in future manifestazioni. Il nostro scopo era quello di far divertire i partecipanti, di fargli correre meno rischi possibili (nei limiti di uno sport estremo come la mountain bike), di fare delle premiazioni con premi adeguati (in linea con la mancanza di risorse economiche del momento) ed infine di fare un pasta party dove tutti, ma veramente tutti (atleti ed accompagnatori) hanno potuto mangiare senza l’esborso di un euro”.
“Un’organizzazione al top – è stato il commento di Gianluca Colabianchi -. Il percorso ha retto bene alle intemperie dei giorni precedenti. La Giostra di Antrosano continua ad essere un’attrazione per quanto riguarda la mountain bike. Tutti chiedono di non snaturarla e farla rimanere cross country pura. Faremo in modo che sul percorso e le sue attrazioni ci si passerà almeno una volta. Purtroppo questo tipo di cross country è per atleti di livello medio alto perché è una disciplina che non porta numeri considerevoli”.

CLASSIFICA GARA MASCHILE
1) Mirco Catone (M2, Bike Pro) 1.38’27”
2) Maurizio Parisse (M1, Bike99 Broadcast Solution) a 17”
3) Gianni Cipollone (M1, Cycing Team Iziro) a 1’31”
4) Marco Fortunato (M5, Team Fortunato Avezzano) a 1’34”
5) Mauro Tucceri Cimini (M2, Team Fortunato Avezzano) a 2’58”
6) Paolo Della Rocca (M2, Avezzano Mtb) a 4’33”
7) Andrea Sicilia (M3, Bike shop Pedalando) a 5’07”
8) Alessandro Barile (M5, Bici e bike Avezzano) a 5’18”
9) Manuel Ciaffone (M1, Team Fortunato Avezzano) a 6’12”
10) Alessandro Celi (M3, Bike99 Broadcast Solution) a 7’21”

CLASSIFICA GARA FEMMINILE
1) Maria Grazia Cornacchia (MW2, My Extreme Sports Lanciano) 1.40’17”
2) Claudia Di Carlo (MW2, Bike Inside Team) a 31’59”

CLASSIFICA ALLIEVI
1) Andrea Piccinini (Ferrometal Cycling Team) 50’55”
2) Francesco Venditti (Promosport Avezzano) a 1’23”
3) Alessio Agostinelli (Superbike Team) a 3’15”
4) Fabio Angeletti (Abruzzo Mtb Protek) a 4’20”
5) Giorgio Noli (Mtb Teramo) a 6’06”
6) Simone Di Silvestre (Abruzzo Mtb Protek) a 13’44”

CLASSIFICA DONNE ALLIEVE
1) Angela Campanari (Superbike Team) 33’24”
2) Beatrice D’Onofrio (Amici della Bici Junior) a 22’42”

CLASSIFICA ESORDIENTI
1) Mattia Serpentini (Abruzzo Mtb Protek) 33’31”
2) Lorenzo Di Giampaolo (Abruzzo Mtb Protek) a 48”
3) Gabriele Scannella (Abruzzo Mtb Protek) a 4’14”
4) Giulio Delle Monache (Abruzzo Mtb Protek) a 5’59”
5) Cristian Scannella (Abruzzo Mtb Protek) a 14’27”
6) Erik Di Quinzio (Abruzzo Mtb Protek) a 28’00”

CLASSIFICA DONNE ESORDIENTI
1) Gioia Foschini (Abruzzo Mtb Protek) 33’30”
2) Sara Rossi (Amici della Bici Junior) a 21’14”

I CAMPIONI REGIONALI FCI ABRUZZO 2013 CROSS COUNTRY
Allievi uomini: Fabio Angeletti (Asd Abruzzo Mtb Protek)
Allievi donna: Chiara Petrucci (Abruzzo Mtb Team Protek)
Esordiente donna: Gioia Foschini (Asd Abruzzo Mtb Protek)
Elite sport: Nicandro Carbonella (Bike Inside Team).
Esordienti uomini: Mattia Serpentini (Asd Abruzzo Mtb Protek)
Master 1: Maurizio Parisse (Bike99 Broadcast Solution)
Master 2: Lucio Mastrantonio (Ciclistica L’Aquila Dibike Picco)
Master 3: Pietro Del Campo (Fossacesia Bici Mania)
Master 4: Stefano Di Folco (Avezzano Mtb)
Master 5: Angelo Campana (Rampiclub Barrea)
Master 6 over: Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Dibike Picco).
Master donna 2: Maria Grazia Cornacchia (My estreme sport- Lanciano)

CLASSIFICA CAMPIONATO REGIONALE SOCIETA’ FCI ABRUZZO 2013
1) Bike Inside Team
2) My Extreme Sport – Lanciano
3) Cicli Sport Mania – Aquile Azzurre
4) A. S. D. Amici Della Bici Junior
5) A. S. D. Abruzzomtb Team Protek

CLASSIFICA SQUADRE CIRCUITO ABRUZZO MTB CUP 2013
1) My Extreme Sport – Lanciano
2) Bike Inside Team
3) Cicli Sport Mania – Aquile Azzurre
4) Bicimania Fossacesia
5) Avezzano Mtb

CAMPIONI INDIVIDUALI CIRCUITO ABRUZZO MTB CUP 2013
Esordienti donne: Sara Rossi (Amici Della Bici Junior)
Esordienti uomini: Mattia Serpentini (Abruzzo Mtb Team Protek)
Allieve donne: Beatrice D’Onofrio (Amici Della Bici Junior)
Allievi uomini: Fabio Angeletti (Abruzzo Mtb Team Protek)
Juniores donne: Oana Bellucci (Abruzzo Mtb Team Protek)
Juniores uomini: Paolo Sciarretta (My Extreme Sports Lanciano)
Open uomini: Donato D’Aurora (Celeste Bianchi-Nw Sport)
Master Donna: Maria Grazia Cornacchia (My Extreme Sports Lanciano)
Elite Sport: Davide Caroselli (Faga Gioielli Racing Team)
Master 1: Fabio Passarella (Bike Inside Team)
Master 2: Mauro Cimini Tucceri (Team Fortunato Avezzano)
Master 3: Pierluigi Maccallini (Collarmele Mtb)
Master 4: Mario Parmegiani (Cicli Sport Mania Aquile Azzurre)
Master 5: Angelo Campana (Rampiclub Barrea)
Master 6 over: Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Picco Dibike)

Luca Alò

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania