Pallamano> Lazio, sconfitta con onore

La capolista Fasano vince 38-24, ma Langiano è soddisfatto: “Buone indicazioni sopratutto dalla difesa. A Conversano voglio vincere”

FASANO – La Junior Fasano batte la Lazio 38-24 nella nona e ultima giornata di andata del girone C di serie A. I biancocelesti perdono una posizione in classifica (dal terzo scendono al quarto posto) e vedono sfumare la qualificazione in Coppa Italia, già messa a repentaglio dopo lo stop contro il Benevento. Iniziano bene però le aquile che nei primi minuti si portano avanti 4-5. I pugliesi non ci stanno, reagiscono subito e infliggono un break di 6-0 (11-5). La Lazio prova a rifarsi sotto ma il portiere della Junior Fasano, Fovio, compie diversi interventi miracolosi. Il primo tempo si chiude sul + 9 per la squadra di casa (21-12). Nella ripresa il copione non cambia. La Lazio fatica a concretizzare e il Fasano colpisce in contropiede. Finisce 38-24. Tra i biancocelesti da sottolineare la prova di Paolone (6 gol) e Di Marcello (5 marcature), entrambi reduci da infortuni. Il tecnico della Lazio Giuseppe Langiano è soddisfatto nonostante la sconfitta: “Sono molto contento per come abbiamo interpretato la gara. Senza paura siamo passati in vantaggio, poi è venuta fuori la forza del Fasano. Mi ha colpito positivamente la nostra difesa, si è comportata bene, purtroppo in avanti abbiamo sbagliato qualche gol di troppo, ma Fovio era in condizioni strepitose. Lui più altri quattro pallamanisti del Fasano giocano in nazionale. Pure il loro straniero Brzic, è molto forte, difficile contrastare una squadra così. Non sono queste le nostre partite, ma sabato prossimo torneremo in Puglia, andremo a Conversano e lì dobbiamo portare a casa il risultato. Abbiamo perso tre partite sulle ultime quattro, non sono preoccupato perché, a parte l’incontro contro il Benevento, ho sempre visto una buona Lazio. Tuttavia dobbiamo assolutamente ripartire. Il nostro obiettivo è quello di terminare il girone tra le prime quattro e accedere alla seconda fase per i playoff. La partita che giocheremo in casa il 7 dicembre contro il Palermo sarà fondamentale, ma prima dobbiamo battere il Conversano”. Il prossimo appuntamento è il 30 novembre alle ore 19, sempre in Puglia. A Conversano inizierà il girone di ritorno.

9° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE A GIRONE C

Junior Fasano – Lazio 38-24 (p.t. 21-12)
Junior Fasano: Lorusso, Maione 4, De Santis P. 2, Ancona, Giannoccaro 5, Colella, Costanzo 5, Messina 5, Brzic 6, Fovio, De Santis L. 7, Cedro, Ostuni, Rubino 4. All: Francesco Ancona
Lazio: Corvino, Di Marcello 5, Menna 4, Pannelli, Paolone 6, Langiano 1, Di Sabatino, Djordjievic 6, Corrado 1, Gionta, Dovere, La Monica 1, Fatale. All: Giuseppe Langiano
Arbitri: Cardone – Cardone

LA CLASSIFICA DOPO LA 9° GIORNATA: Fasano 24 pti; Fondi, Benevento 15; Lazio 14; Palermo 13; Albatro 12; Chieti 8; Conversano 6; Gaeta 1

UFFICIO STAMPA S.S. LAZIO PALLAMANO

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania