Rugby> A Viadana le Fiamme cedono 32 a 21

Presutti: “Nonostante la sconfitta, abbiamo dimostrato di avere un ottimo potenziale e di essere in crescita. Questo mi fa ben sperare per il futuro”

Il commento
Viadana (MN) – Nonostante un’ottima prova, le Fiamme devono cedere di fronte al Viadana. I ragazzi di Presutti non riescono a sfruttare l’uomo in più nel primo tempo e, anzi, in superiorità numerica subiscono anche due mete. Alla fine i lombardi ne segneranno quattro e per i cremisi resta un po’ l’amaro in bocca per aver mancato un punto bonus che, alla luce del gioco espresso e dell’ottima prestazione fornita soprattutto nelle fasi statiche, sarebbe stato più che meritato. Stavolta anche la sorte ci ha messo lo zampino fermando due calci di Benetti sui pali dell’acca dei padroni di casa, ma resta la soddisfazione per aver dato più di un grattacapo ad una formazione che punta ai playoff scudetto e che dopo questo match occupa il primo posto dell’Eccellenza. L’aver lottato ad armi pari per quasi tutti gli ottanta minuti fa ben sperare per il prosieguo in campionato delle Fiamme che, complici la sconfitta casalinga della Lazio con il Mogliano e il turno di riposo osservato dal San Donà, mantengono l’ottava piazza in classifica con 12 punti, cinque di vantaggio sui romani e a quattro lunghezze dai veneti.
“Avevo chiesto ai ragazzi di vedere ancora lo spirito e il gioco mostrati contro il Petrarca – ha dichiarato coach Pasquale Presutti – e così è stato. Alcuni episodi non ci hanno premiati, ma ho visto la mia squadra lottare su ogni pallone, anche quando ormai il risultato era scritto. Abbiamo un ottimo potenziale e stiamo crescendo”.
Prossimo impegno per il XV della Polizia di Stato il 14 dicembre nell’ennesimo derby del Trofeo Eccellenza contro la Lazio all’Acqua Acetosa, mentre il campionato tornerà il 21 con la sfida casalinga con il San Donà.

La cronaca
Sono le Fiamme ad aprire le marcature del match con Nicola Benetti che mette a segno una meta dopo dieci minuti. Il mediano cremisi incrementa ancora il punteggio al 14′ dalla piazzola e fissa lo score sull’8 a zero per gli ospiti. Il Viadana è in evidente difficoltà, soprattutto nelle mischie in cui, quasi per tutto il match, le Fiamme riescono ad avere la meglio. I padroni di casa restano anche in 14 per il giallo a Coletti, ma i Cremisi non sfruttano la superiorità numerica e, anzi, al 15′ e al 18′ subiscono anche due mete con Fenner e Travagli che portano avanti i mantovani 14 a 8. I padroni di casa aggiungono tre punti con Fenner dalla piazzola, ma Benetti risponde con il piede centrando due volte i pali. Il primo tempo si chiude in equilibrio sul 17 a 14.
Pronti-via e i padroni di casa vanno subito in meta all’apertura dei secondi 40 minuti con Padrò. Fenner dalla piazzola non sbaglia il calcio al 48′ e incrementa ancora lo score: 25-14. Al 57′ il Viadana va di nuovo in meta con Pascu e si aggiudica anche il punto bonus. Le Fiamme non demordono e continuano a lottare su ogni pallone, alla ricerca del bonus difensivo. Al 61′ è Fabio Cocivera a schiacciare in meta per gli ospiti e la trasformazione di Nicola Benetti porta le Fiamme a -11. Il finale di partita, però, non vede gli ospiti segnare altri punti e il match si chiude sul 32 a 21 per il Viadana.

Il tabellino
RUGBY VIADANA v FIAMME ORO 32-21 (17-14)
Marcatori: p.t. 10 Meta Benetti, 14’CP Benetti,15’ Meta Travagli Tr
Fenner,18’ Meta Fenner Tr Fenner, 22’CP Fenner, 26’Cp Benetti,31’ Cp
Benetti, ST: 2’ Meta Padrò, 8’ Cp Fenner, 17’ Meta Pascu Tr Fenner,
21’Meta Cocivera Tr Benetti.
Rugby Viadana: Robertson, Fenner, G. Pavan, Pizarro (cap), R. Pavan (70 Sintich); Apperley Keanu, Travagli (68 Apperley Khyam); Padrò, Du Plessis (56 Moreschi), Pascu; Horn, Van Jaarsveld (50 Pelizzari); Coletti (45 Cagna), Bigi, Cenedese.
all. Phillips
Fiamme Oro: Barion (60 Gasparini), Bacchetti, Sapuppo (62 Di Massimo), Forcucci, Sepe, Canna, Benetti, Balsemin, Vedrani, Zitelli (50 Amenta), Sutto, Mammana (68 Cazzola), Di Stefano (50 Duca), Vicerè (65 Cerqua), Cocivera (64 Gentili). all. Presutti.
arb. Rizzo (Ferrara)
g.d.l.: Bertelli e .Rossi
Man of the match: Pascu (Viadana)
Calciatori: Fenner 4/5 (Viadana); Benetti 4/7 (Fiamme Oro).
Note: giornata fredda, campo in buone condizioni. 800 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 5; Fiamme Oro 0

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania