Calcio a 5> La Lazio si aggiudica il derby e fa tredici

La Lazio fa tredici. Un girone d’andata perfetto a punteggio pieno con 132 gol fatti e 15 subìti, un ruolino di marcia strepitoso che neanche i più ottimisti si sarebbero auspicati anche se l’obiettivo era quello, certo. Come lo era quello di entrare ai quarti di finale di Coppa Italia dalla porta principale, centrato anch’esso. Insieme al Real Statte (nel girone C), neanche una sconfitta o un pareggio e una media di dieci gol a partita. E poi un’emozione in più con la brasiliana Lucileia fresca fresca di vittoria nel campionato del mondo di futsal feminino per la quarta volta consecutiva. Dopo le meritate vacanze di nuovo in campo per affrontare la seconda parte di stagione che darà verdetti importanti tra cui proprio la Coppa Italia e lo scudetto. E che il 2014 sia un anno fortunato per una squadra, un gruppo, che continua a emozionare gara dopo gara.
Quattro reti nel primo tempo nel derby del To Live con la Virtus Roma, ad aprire le marcature Valentina Siclari e non è la prima volta. Ci avrà preso gusto la “piccola” calabrese che tra i giganti stranieri riesce sempre a farsi largo. Poi è tutta una passerella brasiliana e argentina. Nanà segna di tacco, Lucileia da spettacolo, Blanco segna di potenza. E c’è anche il tempo per vedere un rigore parato da Giustiniani a Pasquali. La partita poi finirà 7 a 1 a suggellare un momento storico importante per questa società e questo gruppo che da settembre ad oggi ha fatto passi da gigante in campo e fuori.
Il capitano, Pamela Presto: “Non potevamo chiudere l’anno in modo migliore. Abbiamo lavorato tanto e ci siamo meritati, tutti nessuno escluso, questo risultato. Da settembre ad oggi sono stati fatti sforzi e sacrifici da parte della società e dello staff per noi ragazze, per questo le tredici vittorie consecutive hanno un doppio valore. Ora ricarichiamo le batterie per ripartire alla grande nel nuovo anno e toglierci tante altre soddisfazioni”.
Il tabellino:
Virtus Roma – S.S. Lazio 1-7
Virtus Roma: 1 Munoz, 3 Martinez, 4 Raglione, 7 Cioccia, 8 Lucarelli, 9 Catrambone, 10 Pasquali, 11 Scardicchio, 12 D’Errigo, 15 Di Manno
S. S. Lazio: 1 Giandesin, 5 Presto, 7 Cary B., 9 Cely Gayardo, 11 Nanà, 12 Giustiniani, 13 Violi, 17 Cary M., 19 Blanco, 21 Lucileia, 24 Cariani, 27 Siclari
Arbitri: Nero (Latina), Fardelli (Cassino), crono Pioli (Roma 1)
Reti: 3° Siclari, 12° Nanà, 15° e 16° Lucileia, 24° Blanco, 26° Siclari, 27° Pasquali, 29° Lucileia
Ammoniti: 18° Catrambone

Serena Cerracchio
Addetto Stampa SS Lazio c5 femminile

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania