Rugby> Fiamme Oro, lunedì alle 15,00 il derby dell’Epifania con la Capitolina

Roma – Epifania in campo per le Fiamme Oro Rugby che lunedì 6 gennaio alle 15 sul “Campo dell’Unione”, affronteranno i romani dell’Unione Rugby Capitolina, nell’ennesima stracittadina della stagione valida per la IX giornata del Campionato nazionale di Eccellenza.
I Cremisi sono reduci dalla bella vittoria ottenuta contro i veneti del San Donà, con i quali attualmente condividono il settimo posto in classifica con 16 punti.
A Ponte Galeria il morale della squadra è alto, nella consapevolezza che un risultato positivo con l’Urc proietterebbe il XV della Polizia di Stato a ridosso delle squadre di vertice, consentendo di raggiungere una zona tranquilla della classifica. La sconfitta patita dalla Lazio con il Prato nell’anticipo di sabato, permetterebbe alle Fiamme di scavare un solco ancor più profondo con le squadre che occupano le ultime tre posizioni in classifica; il divario con i biancocelesti attualmente ammonta a nove punti.
Purtroppo, dall’infermeria delle Fiamme non arrivano buone notizie: nel primo allenamento tenuto dopo le vacanze di Natale, Michele Sepe e Ettore Boarato sono stati costretti a ricorrere alle cure del medico. Infortunio più grave per l’ala romana che, in settimana, è stata sottoposta ad esami diagnostici per una sospetta lesione ai legamenti del ginocchio destro. Meno grave la situazione di Ettore Boarato, vittima di una distorsione alla caviglia destra.
Alcuni dubbi per coach Presutti riguardo alla formazione che lunedì scenderà in campo: confermata la prima linea partita titolare con il San Donà, che sarà composta da Laert Naka, Valerio Vicerè e Mirko Pettinari. Nessuna novità in seconda con la coppia Michele Sutto-Luca Mammana, mentre in terza l’unico dubbio è per una posizione di flanker, tra Damiano Vedrani e Andrea Balsemin. Con il numero 7 e il numero 8, invece, conferme per Matteo Zitelli e Mirko Amenta. Mediana affidata ancora al duo Canna-Benetti e coppia rodigina alle ali con Marcello De Gaspari e Andrea Bacchetti. Ballottaggio per un posto da centro tra Daniele Forcucci e Giuseppe Sapuppo, mentre sarà della partita, con la maglia numero 13, Giovanni Massaro. Chiuderà la formazione in posizione di estremo, Matteo Gasparini.
“Come tutti i derby – ha detto coach Presutti – anche quello di lunedì sarà un match insidioso e non facile, da prendere con le pinze. Non guardo i punti delle due squadre, anche perché non esistono partite che si vincono in base alla classifica. Si deve dimostrare la superiorità sul campo da gioco. Sarà, comunque, una buona occasione per entrambi i team e per motivi diversi: l’Urc si gioca la possibilità di uscire dalle paludi del fondo classifica, noi l’opportunità di aumentare il divario con chi è dietro di noi”.
L’inizio del match è fissato alle ore 15,00. A dare il fischio d’inizio sul Campo dell’Unione sarà l’arbitro padovano Andrea Spadoni, che dirigerà il match insieme ai giudici di linea Tomò (Roma) e Salvi (L’Aquila) e con il quarto uomo Romani (Roma).

La probabile formazione
Gasparini, De Gaspari, Massaro, Forcucci (Sapuppo), Bacchetti, Canna, Benetti, Amenta, Zitelli, Vedrani (Balsemin), Sutto, Mammana, Pettinari, Vicerè, Naka.
A disposizione: Cocivera (Gentili), Cerqua, Di Stefano, Cazzola, Balsemin, Marinaro (Calandro), Di Massimo, Sapuppo (Andreucci)

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio Stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania